Gioia e commozione per la processione di Sant’Anna: Bacoli in festa – Fotogallery

La tradizionale festa in onore di Sant’Anna, ogni anno si ripete con profonda emozione nel territorio di Bacoli. Anziani, giovani e bambini aspettano questi giorni per trascorrere momenti di gioia tra folklore e riti religiosi. Le strade del centro storico vengono addobbate con luminarie artistiche dove grandi e piccini restano incantati dalle luci multicolore che esaltano i valori della festa specialmente nelle prime ore della sera. Ci sono le bancarelle che vendono di tutto: dal torrone ai palloncini. Il giorno più importante della festa è quello della processione.

DSC_1319 (800x531) L’Effigie di Sant’Anna quest’anno è uscita dalla Chiesa madre  nel tardo pomeriggio, intorno alle 18,00 e già ai primi gradini del  sagrato, una folla numerosa, sfidando un’afa insopportabile, ha  applaudito emozionata cantando l’inno a Lei dedicato. La banda musicale  del paese ha aperto il corteo e la statua ha attraversato la massa tra pianti  di gioia e viva commozione. L’Immagine Sacra è stata portata sulle spalle,  per le strade della ridente cittadina flegrea, da fedeli devoti  che hanno  indossato, per l’occasione, una maglietta di colore verde con l’Effigie di  Sant’Anna stampata  in giallo. I più anziani hanno atteso  emozionati affacciati dai balconi e dalle finestre il passaggio della statua, che per l’occasione erano addobbati con coperte pregiate. Centinaia e centinaia di petali di fiori sono stati lanciati dagli edifici al passaggio della Santa Patrona mentre una fiumana di gente seguiva il corteo pregando.

DSC_1324 (800x531)La processione è durata circa sei ore perché ha attraversato tutte le strade e vicoli di Bacoli e durante tutto il percorso la folla ha ammirato lo spettacolo dei fuochi artificiali per salutare la Santa; e’ stato uno spettacolo nello spettacolo. La festa patronale, quest’anno organizzata dall’Amministrazione Comunale di Bacoli, in collaborazione con EventItalia, continuerà per altri tre giorni con l’esibizione di Vincenzo Salemme, di Francesco De Gregori e si concluderà con lo spettacolo suggestivo, sulle sponde del lago Miseno, dei campioni del mondo di fuochi d’artificio, i fratelli Vaccalluzzo. A seguire tutta la processione il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione, tutti i componenti della Giunta Comunale, diversi rappresentanti del Consiglio Comunale e le forze dell’ordine della città.

Articolo e foto a cura di Antonio Imparato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.