“Mare per tutti”: il 20esimo anno del progetto della Pro Handicap. Josi taglia il nastro

Il mare di tutti e per tutti. E’ questo lo spirito che da 20 anni a questa parte ha sollecitato l’Associazione di Volontariato Pro Handicap Onlus che ha come obiettivo quello di offrire quanti più servizi possibili per i disabili affinché questi non accusino alcun tipo di differenza o discriminazione rispetto al resto della cittadinanza. Al di là dei tanti discorsi di facciata è soltanto attraverso la buona volontà e l’impiego di tutte le risorse disponibili che si riescono a raggiungere risultati sempre più soddisfacenti che, col passare degli anni, hanno fatto sì che la Pro Handicap si sia ritagliata un ruolo importante nell’ambito regionale nella dura battaglia a difesa dei diritti delle persone diversamente abili. Quest’anno il progetto “Mare per tutti” è giunto alla 20esima edizione e sul litorale di Miseno, nel lido attrezzato anche grazie all’aiuto dei volontari della Protezione Civile “Le Aquile”, il Presidente dell’Associazione Pro Handicap Salvatore Iodice ha inaugurato la nuova stagione invitando anche le autorità di Bacoli e Monte di Procida.

pro handicap1 E’ stato il neo Sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione a tagliare il nastro ad un arenile in cui oramai gli utenti si sentono a  proprio agio sapendo di poter contare su mezzi e spazi idonei per aiutarli nella discesa a mare. Al primo cittadino bacolese, accompagnato dai  consiglieri comunali Mauro Cucco e Valentina De Cicco e più tardi dall’Assessore ai Servizi Sociali Francesca Illiano, ed al Vice-Sindaco di  Monte di Procida Teresa Coppola, accompagnata dal consigliere comunale Luciano Trabasso, sono state mostrate le modalità con cui i  disabili vengono accompagnati in mare, la zona in cui sono presenti docce e spogliatoi, la medicheria ed il pullman attrezzato per  accompagnamenti e gite fuori porta il quale rappresenta un vero fiore all’occhiello per l’associazione dal momento che è uno dei pochi (se non  l’unico) in Campania in grado di trasportare ben 4 carrozzine ed è dotato di sedie girevoli a seconda della portata di persone da trasportare.

 

Grazie al progetto “Mare per tutti” la Pro Handicap accoglie nel proprio arenile attrezzato centinaia di disabili provenienti da ogni parte della provincia di Napoli e più in generale della regione Campania (alcuni addirittura da fuori regione). Numeri importanti per una realtà sempre più importante nell’ambito dell’integrazione sociale e del rispetto della disabilità.

pro handicap2

Un pensiero riguardo ““Mare per tutti”: il 20esimo anno del progetto della Pro Handicap. Josi taglia il nastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.