Phlegraios, vince la solidarietà: al via il progetto “Adotta un Campione”

Calcio e solidarietà, il mix vincente creato dalla Phlegraios: ecco l’idea “Adotta un Campione”.

Una realtà sportiva, che da anni esiste in città, capace da qualche mese di mettere in campo un progetto che permette ad un gruppo di giovani disagiati della frazione di Cappella, di poter giocare al calcio. Chi non ha la possibilità economica, viene aiutato da una rete di vasta solidarietà. Per loro, con un piccolo contributo mensile assicurato da sponsor, viene garantito tutto il necessario per scendere in campo e divertirsi.

Tra i fautori del progetto, oltre la società calcistica attraverso l’abnegazione degli allenatori Federico Scamardella e Noè Carannante, anche la “Falegnameria di Mastro Ferdinando”, La Casetta Onlus, l’aiuto delle parrocchie ed il sostegno di Freebacoli.

Nelle scorse settimane, la presentazione ufficiale al complesso “Polly Magoo”, a Cappella.

La solidarietà, vince.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.