Acqua marrone a Torregaveta e Fusaro: mucillagine o depuratore di Cuma tra le cause

Acque di color marrone sul litorale flegreo, da Acquamorta (Monte di Procida) fino ad arrivare al Lido Fusaro (Bacoli) e la litoranea domitiana. Allertate le varie capitanerie di porto, l’Arpac e l’Assessorato regionale all’Ambiente.

I motivi? Possibile emergenza mucillagine, determinata dall’eutrofizzazione delle alghe marine, oppure reflui d’acqua inquinata provenienti dal malfunzionante depuratore di Cuma, ipotesi quest’ultima avvalorata dall’innalzarsi del vento di maestrale proveniente dal Nord-Ovest. Ma il litorale di Bacoli e Pozzuoli non è nuovo al verificarsi del fenomeno della mucillagine (che, tra l’altro, fa esalare un cattivo odore che è stato percepito da più parti quest’oggi), anche perchè solitamente ciò corrisponde sempre ad un sostanziale aumento della temperatura dell’acqua.

Nelle prossime ore sarà fatta luce.

La notizia è riportata anche da Il Mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.