“E’ cosa ‘e niente”, stop con la politica dello scaricabarile: basta una “X”

scheda-elettorale-24Qui da noi, a Bacoli, esiste una classe politica capace di allontare da sè ogni tipo di responsabilità. La colpa è sempre di altri, a prescindere.

Le Cento Camerelle sono chiuse da 12 anni? “E’ cosa ‘e niente”, prendetevala con la Soprintendenza. Ogni settimana un negozio alza bandiera bianca, per fallimento, soprattutto nel centro storico? “E’ cosa ‘e niente”, i commercianti sono incapaci. Il Castello di Baia chiude alle 13? “E’ cosa ‘e niente”, chiamate il Ministero.

I turisti non vengono? “E’ cosa ‘e niente”, mica possiamo stare nella testa della gente. I giovani emigrano in cerca di lavoro? “E’ cosa ‘e niente”, ci sta la crisi. Le nostre scuole sono sempre più vuote? “E’ cosa ‘e niente”, la responabilità è di presidi ed insegnanti.

La Cumana non funziona? “E’ cosa ‘e niente”, andate dall’Ente Autonomo Volturno. Gli autobus fanno tardi? “E’ cosa ‘e niente”, gli autisti non vogliono lavorare. Il liceo Seneca, in 8 anni, ha dimezzato il numero degli iscritti? “E’ cosa ‘e niente”, quello è della Provincia. La stazione a Baia sta ancora chiusa? “E’ cosa ‘e niente”, vedete che vi dice l’assessore Vetrella.

In Municipio non trovate mai sindaco ed assessori? “E’ cosa ‘e niente”, hanno lo studio. Il mare è sporco? “E’ cosa ‘e niente”, a Cuma la foce del depuratore non funziona. Quando piove la città si allaga? “E’ cosa ‘e niente”, il clima è cambiato. Le stade stanno piene di buche? “E’ cosa ‘e niente”, urlate contro la ditta dei lavori.

A Miseno e Miliscola non ci sono spiagge libere? “E’ cosa ‘e niente”, si sono presi tutto i lidi ed i miliari. Il Lido Aurora cade a pezzi? “E’ cosa ‘e niente”, la giustizia italiana è lenta assai. Gli arenili sono sporchi? “E’ cosa ‘e niente”, la gente non sa campare. Il lago Fusaro è inquinato? “E’ cosa ‘e niente”, non possiamo controllare tutto.

Il Parco della Quarantena è abbandonato? “E’ cosa ‘e niente”, chiedetelo al Centro Ittico. La raccolta differenziata non produce risparmio economico? “E’ cosa ‘e niente”, alla Flegrea Lavoro non sanno fare il loro mestiere. La macchina comunale non funziona? “E’ cosa ‘e niente”, i dipendenti si grattano la pancia da mattina a sera. Le Cinque Lenze sono nel degrado? “E’ cosa ‘e niente”, l’opposizione non ci fa lavorare.

Così un popolo viene mandato alla deriva, privato di ambizioni e speranza.

Ma basta un gesto, piccolo assai, per mandarli finalmente a casa: con una “X”, una matita ed un po’ di coraggio, ci riprendiamo la nostra città.

“E’ cosa ‘e poco”. “E’ cosa ‘e niente”.

‪#‎tuttanatastoria‬

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.