Pesca abusiva, sequestrate barca e reti al lago Fusaro – Foto

Stamane i dipendenti del Centro Ittico Campano hanno provveduto a sequestrare un’imbarcazione che, con rete a strascico, era attraccata sulla sponda del lago Fusaro con finalità di pesca. La presenza del natante, ora posto all’interno del parco vanvitelliano del Fusaro, è stata denunciata anche alla stazione dei carabinieri di Bacoli.

Nell’area, infatti, sia per motivi di inquinamento che di proprietà (la gestione del bacino lacustre è difatti di competenza del Cic), è presente il divieto di pesca e di molluschicoltura.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.