E’ bacolese il campione italiano di canottaggio: Nunzio di Colandrea

10645187_689765337787786_7585650382247699735_nSi chiama Nunzio di Colandrea, ha soli 15 anni e da poche ore è campione italiano di canottaggio dopo aver vinto le finali del Campionato del Mare in rappresentanza della regione Campania. Lui, nato e cresciuto a Bacoli, si è aggiudicato l’oro insieme ad altri 3 colleghi con i quali ha gareggiato ieri ed oggi.

Partito insieme al padre ed agli amici del Circolo Nautico di Posillipo – di cui è atleta – Venerdì mattina per raggiungere la lontana Trieste (città nella quale si sono tenute le gare) Nunzio ha lottato sino all’ultima palata dapprima nel girone di qualificazione contro altre sette squadre per poi vincere il primo posto nelle finali di stamane. Lungo la riviera di Barcola, Nunzio ha sostenuto due gare quindi (1500 e 1000 mt.) in cui ha vinto magistralmente insieme agli altri quattro vogatori che compongono il suo team.

Dalla cronaca pubblicata sul sito della Federazione Italiana Canottaggio, si evince che il giovane bacolese ha svolto una performance sportiva impeccabile, permettendo alla Campania di sovrastare le altre squadre. Il padre Guerino, felicissimo per il risultato ottenuto, dopo aver comunicato la bella notizia ai familiari di Bacoli ci ha dichiarato al telefono.

Sono commosso di questo successo sportivo che arriva dopo anni di sacrifici e duri allenamenti. Non è il primo che mio figlio ottiene anche grazie al Circolo Nautico di Posillipo, che all’epoca vide in lui del talento e mi chiese di fargli provare questo sport. Nunzio è entusiasta e adesso sta riposando per riprendersi dalle fatiche delle gare, che sono state molto pesanti. Siamo contenti di aver vinto, al di là per il prestigioso titolo, per essere riusciti a portare il nome di Bacoli nel canottaggio regionale e adesso anche nazionale.

Ci teniamo a sottolinearlo perchè siamo convinti che i giovani di questo paese hanno talento da vendere. Non siamo secondi a nessuno e dimostriamo sempre di saper eccellere in tutti i campi, anche sportivi. Spero che Bacoli sia fiera del suo nuovo campione italiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.