Camera, interrogazione al Ministro dell’Interno: “Protezione per Freebacoli”

Si pubblica di seguito l’interrogazione parlamentare protocollata lo scorso 1 agosto alla Camera dei Deputati dalla delegazione campana del M5S. Il primo firmatario è il deputato Salvatore Micillo.

Tra gli altri, hanno firmato il documento anche il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, ed il presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico.

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-05763
presentato da
MICILLO Salvatore
testo di
Venerdì 1 agosto 2014, seduta n. 277

MICILLO, LUIGI DI MAIO, PISANO, SILVIA GIORDANO, TOFALO, VILLAROSA, FICO, TRIPIEDI, BARONI e COLONNESE.

— Al Ministro dell’interno. —

Per sapere –

premesso che:

10259044_10203853732364169_664336250121491543_nFreebacoli è un’Associazione, nata nel marzo del 2009 da un gruppo di giovani di Bacoli e Monte di Procida che ha deciso di contribuire attivamente al miglioramento della propria terra attraverso iniziative e proposte di denuncia e di sensibilizzazione, punto di riferimento negli anni anche per l’informazione locale;

associato, co-fondatore e redattore del sito Josi Gerardo Della Ragione, consigliere comunale;

nel dicembre 2012 è stata inaugurata la sede in via Stendhal a Bacoli divenuta nel tempo un luogo d’aggregazione e spazio sociale dove all’interno sono promossi assemblee, gruppi di lavoro, corsi di italiano per stranieri, corsi di napoletano, cineforum, conferenze stampa, web-tv, lezioni culturali e tanto altro ancora;

il 14 maggio 2014 ignoti hanno scassinato la porta dall’esterno e la finestra, portandosi all’interno dei locali, dove mettendo a soqquadro quanto trovato (sedie, divani, cassetti, libri, erano gettati a terra), portavano via il computer (dal quale venivano elaborati articoli e documenti), le casse (con cui gli associati prendevano parte a manifestazioni, ed assemblee pubbliche), i microfoni, ed altre cose di proprietà dell’associazione (insorgenza.it);

tale episodio è l’ultimo di altri atti vandalici o in spregio all’impegno portato avanti da Freebacoli e dal consigliere Della Ragione;

nella notte tra il 31 gennaio ed il 1o febbraio 2014 diverse testate on line davano notizia di un attentato intimidatorio (avvenuto appiccando fuoco) alla salumeria Illiano della famiglia di Della Ragione, mettendo a repentaglio, tra l’altro, la vita di decine di persone abitanti lo stabile al piano terreno del quale è localizzata l’attività economica (corrieredelmezzogiorno.it, 1o febbraio 2014);

il 26 giugno del 2012 ignoti in via Poggio a Bacoli diedero fuoco all’auto di un altro associato, Alessandro Parisi (http://www.epressonline.net) –:

  • di quali notizie ulteriori il Ministro disponga in merito ai fatti esposti in premessa e quali iniziative intenda assumere a tutela dell’incolumità del consigliere Josi Della Ragione, che i fatti rappresentati indicano quale persona particolarmente esposta per le battaglie a favore della legalità sul territorio;
  • quali iniziative intenda adottare a tutela dell’associazione Freebacoli;
  • se non si intenda predisporre un eventuale servizio di vigilanza dinamica per la persona citata al fine di garantire sicurezza agli spostamenti dello stesso.

(4-05763)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.