Freetour, domenica visitiamo il Museo Archeologico dei Campi Flegrei

10277465_727315973997502_2279304264649185430_nIn occasione del “Maggio dei Monumenti” periodo nel quale in tutt’Italia si registrano iniziative culturali all’insegna della valorizzazione storico-artistica delle nostre città, Freebacoli raddoppia il suo impegno e prosegue nell’opera che da 5 anni portiamo avanti ossia promuovere i nostri siti, scriverne articoli, farli aprire, documentarli ma soprattutto viverli.

Ed è proprio a tal proposito che avviamo una nuova serie di incontri, che segue quella del 2013: la seconda edizione dei “Free-Tour”. Se ben ricordate l’anno scorso, per due mesi di seguito, vi demmo la possibilità di visitare gratuitamente diversi reperti archeologici di Bacoli e dintorni, pagando il solo biglietto alla soprintendenza (laddove previsto) ed accompagnandovi in lungo e largo con le interessantissime spiegazioni dell’amico ed esperto Ciro Amoroso.

Un progetto che partì in sordina, ma che riscosse un notevole successo man mano che si avanzava con il programma delle visite, riuscendo a registrare un picco di partecipanti che superavano le 50 unità. Quest’anno ci prefiggiamo l’obbiettivo di superare questo record ed estendere l’iniziativa a numerose altre associazioni, famiglie e comitive che insieme a noi vorranno godere di queste passeggiate. Come sempre avremo Ciro Amoroso che ci farà da guida turistica, oltre a numerosi altri componenti di Freebacoli che si occuperanno di documentare con foto, riprese e videointerviste l’intera mattinata.

  • Si inizierà Domenica prossima 18 Maggio alle 9:30 con appuntamento presso il Castello Aragonese. Come prima tappa abbiamo scelto proprio l’imponente Museo archeologico dei Campi Flegrei. (ingresso 4 euro, guida gratuita)
  • Seguirà la seconda tappa Domenica 25 Maggio alle Terme di Baia. (ingresso 4 euro, guida gratuita)
  • Ci sarà poi una terza tappa Domenica 1 Giugno dove visiteremo il porto di Baia passeggiando tra i tempi di Venere e di Diana e soffermandoci sul molo che affaccia sull’area archeologica sottomarina. (ingresso gratis, guida gratuita)
  • Ed infine avremo una quarta tappa Domenica 8 Giugno in cui partendo dalla Villa comunale attraverseremo l’antico borgo di Cento Camerelle, visitando anche la Piscina Mirabilis. (ingresso gratis, guida gratuita)

10314012_727316420664124_5824884107927536607_nAbbiamo scelto la Domenica mattina sia poiché non si lavora e sia poiché è tra i pochi momenti settimanali in cui giovani cittadini e gruppi di visitatori, possono partecipare più facilmente. Il nostro intento infatti è quello di invitare tutta la popolazione, soprattutto quella delle periferie che magari non hanno avuto mai l’occasione di conoscere i nostri siti archeologici.

Abbiamo inoltre previsto un’ulteriore sorpresa per i partecipanti dei Free-Tour, una novità di quest’anno che si terrà a chiusura delle quattro tappe, ossia un percorso archeologico notturno in programma per Domenica 15 Giugno nel quale ci incontreremo ai Campi Elisi ed attraverseremo in corteo la città facendo tappa tra i vari monumenti di Bacoli, con una fiaccolata itinerante. Ma quest’ultima “chicca” è ancora in fase organizzativa e ve ne parleremo successivamente, aggiornandovi sul da farsi.

Cosa importante da sapere è che, come l’anno scorso, il Free-Tour ha un aspetto sia ludico che costruttivo; oltre alla visita ed al divertimento che ne consegue, ci incontreremo la settimana seguente ad ogni tappa, nella nostra sede di via Stendhal n°30, con il nostro gruppo di lavoro “cultura” per evidenziare problematiche, elaborare proposte, condividere emozioni e soprattutto continuare a lavorare al programma elettorale partecipato per le prossime comunali. Data e giorno della riunione saranno comunicati di volta in volta.

Ti aspettiamo quindi Domenica prossima alle 9:30, ai piedi del Castello Aragonese, per la prima tappa della seconda edizione dei Free-Tour. Non mancare! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.