Fiera dell’artiginato, la Pasqua in città nel segno delle tradizioni

575294_10200122303033977_1558233535_nIl prossimo mese si apre con un week-end all’insegna dell’archeologia e dell’artigianato bacolese: Sabato 5 e Domenica 6 Aprile l’istituto delle suore ospiterà la consueta fiera di Pasqua, organizzata dalle associazioni “Luigi Illiano” e “L’arte del ricamo bacolese” con la collaborazione della PRO Loco Città di Bacoli ed il patrocinio morale del Comune. Il programma (in allegato alla locandina) sarà ricco di eventi e quest’anno vanterà la partecipazione dell’orchestra studentesca della scuola media statale Paolo di Tarso nonché gli alunni del Laboratorio di Ceramica della Gramsci di Cappella. Un connubio perfetto tra il mondo dell’associazionismo e le nuove “leve” del domani, con le quali si intende creare un evento di valorizzazione del territorio.

Esposizioni, mostre, banchetti, degustazioni eno-gastronomiche…diverse sono le iniziative coinvolte, in quella che oramai si riconferma una vera e propria tradizione locale, che molti cittadini attendono con piacere per il valore sociale e di aggregazione che racchiude in se. In entrambe le giornate avremo visite guidate alla Piscina Mirabilis dalle 10 alle 12 a cura degli esperti Ciro Amoroso ed Elio Guardascione, entrambi noti appassionati e conoscitori della storia di Bacoli, nonché dipendenti dell’ente pubblico. Domenica invece, per l’intera giornata, avremo balli e canti folkloristici a cura di danzatrici locali e delle “tammurrianti” dell’università popolare. Previste anche visite al vigneto lì presente, gestito dall’azienda vinicola “Cantine Mirabilis”.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Questo è il link dell’evento Facebook https://www.facebook.com/events/600031743408788/?fref=ts.

<<L’evento cresce di anno in anno – spiega M.Rosaria di Costanzo, organizzatrice della rassegna nonché promotrice di numerose iniziative nel centro storico – e purtroppo sono sempre maggiori gli artigiani ai quali dobbiamo dire che i posti sono esauriti, proprio perché la visibilità della manifestazione aumenta e sempre più persone vogliono aderire. Siamo felici di questo risultato. Abbiamo creato un gruppo di persone, che è l’unione delle nostre due associazioni più altri esterni e che si chiama ‘Mille Luci’ che sta lavorando concretamente ai preparativi di questa fiera e della prossima Festa di Primavera che abbiamo intenzione di fare l’1 ed il 2 Maggio, sempre a Bacoli. Crediamo che l’laddove l’amministrazione ha delle difficoltà o non è capace di promuovere il territorio come questo merita, i cittadini e le associazioni debbano mobilitarsi per dare il proprio contributo e incrementare il turismo. Il nostro obbiettivo è proprio questo. Aumentare i visitatori a Bacoli e aumentare gli eventi e la bellezza di questo comune, che non ha nulla da invidiare agli altri. Puntiamo a trasformare Bacoli in una meta turistica anche d’inverno ed a installare opere d’arte all’aperto e luci d’autore, come a Salerno e in altre parti della Campania. Bacoli ha da offrire benessere 365 giorni l’anno>>

Chiunque volesse contribuire fattivamente, ad aiutare le associazioni sopra indicate per la preparazione della Festa di Primavera e delle altre iniziative in programma dal gruppo “Mille Luci” può contattare personalmente M.Rosaria di Costanzo ai numeri 081/523-2513081/523-2513 oppure 393/654-4373393/654-4373. Gli allestimenti per la manifestazione avvengono ogni Lunedì dalle 15 alle alle 20 presso l’istituto Illiano di via Campi Elisi.

1975139_10202267766229216_1764677629_n

Call
Send SMS
Add to Skype
You’ll need Skype CreditFree via Skype

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.