Bacoli, Forza Italia in consiglio non ha il numero legale: ad aiutarla è il Pd

consiglio.Nuova serata di brutte figure per chi è deputato, ancora per un anno, ad amministrare la città di Bacoli. Forza Italia, nonostante possa puntare in assise su ben 14 membri (compreso il sindaco), lascia vuoti i propri scranni ed è costretta a tornare a casa per mancanza di numero legale.

Ma l’ufficializzazione dell’assenza dei consiglieri di centrodestra è arrivata solo alle 23:45. A salvarli, qualche ora prima, sono stati i consiglieri comunali del Partito Democratico che, restando seduti in aula, hanno permesso di continuare l’assise civica.

La maggioranza Schiano, difatti, già intorno alle 22:30 (a causa dell’abbandono dell’assise da parte di qualche proprio consigliere) non riusciva da sola a mantenere il numero legale. In più i pochi consiglieri presenti, sebbene l’importanza delle questioni discusse in consiglio, anziché assistere al dibattito, circolavano ridenti fuori dall’aula.

Per questo motivo i consiglieri, Josi Gerardo Della Ragione ed Adele Schiavo, hanno chiesto la verifica del numero legale per mettere fine ad uno scempio fatto di banchi vuoti e rappresentanti del popolo dedti a leggere giornali o chiacchierare nei vicini bar.

Ma a mantenere in piedi il consiglio comunale, aiutando Forza Italia, sono stati i rappresentanti del Pd (solo due, su cinque, ancora presenti, mentre altri tre erano assenti o avevano lasciato anticipatamente i lavori). I nove in quota Schiano ed i due della minoranza raggiungevano a fatica le 11 unità previste per continuare l’assise civica.

Qualche ora dopo però, con l’assenza di altri consiglieri di maggioranza diretti anticipatamente verso casa, neanche i rappresentanti del Partito Democratico sono riusciti a salvare la maggioranza dall’ennesima figuraccia.

Alla nuova richiesta di “conta” fatta dai consiglieri del gruppo Indipendente, e dinanzi ai tavoli del consiglio lasciati ancora una volta vuoti, il presidente del consiglio ha dovuto sciogliere la seduta per “mancanza di numero legale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.