Caldoro (pres. reg. Campania): “Schiano? Non lo conosco proprio” – Video

caldoro1Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, non sa chi sia il sindaco di Bacoli: ad ammetterlo è stato lui stesso. Ermanno Schiano resta nell’anonimato agli occhi, ed alle orecchie, della politica istituzionale regionale.

E’ sconcertante dover prendere atto di quanto poco sia il peso, in termini di presenze ed interesse, della classe dirigente della città di Bacoli.

Freebacoli incontra Caldoro

Ieri sera, nel corso di un dibattito sulla Terra dei Fuochi organizzato dal Movimento 5 Stelle – Portici, una delegazione di Freebacoli era presente in sala per poter, oltre che ascoltare la discussione, anche aver un colloquio con Stefano Caldoro, ospite di giornata.

Un modo per scavalcare l’inconcludenza dell’amministrazione bacolese.

Tra i temi da sottoporre al presidente regionale c’erano sia quello legato all’inquinamento del lago Fusaro (con annessa stipula di contratto da parte del Centro Ittico Campano per la mitilicultura all’interno del bacino lacustre inquinato) che quello del disastrato servizio pubblico su rotaia: la Cumana.

Prima ancora però di sottoporre i temi, su cui sarà pubblicato uno specifico articolo, Caldoro ha posto una serie di quesiti circa l’amministrazione locale. Per meglio comprendere la dinamica della discussione, si decide quindi di riportare di seguito sia il filmato che il virgolettato.

Il video

I due interlocutori, così come si evince dai primissimi secondi del video amatoriale che documenta l’incontro, sono Josi Gerardo Della Ragione, consigliere comunale di Bacoli, e Stefano Caldoro, governatore della Campania.

Della Ragione: “Presidente, sono un consigliere comunale di Bacoli. Vorrei parlarle della Cumana”

Caldoro: “Ah sì. Chi è il sindaco di Bacoli?”

Della Ragione: “Ermanno Schiano, del Pdl”

Caldoro: “Non lo conosco”

Della Ragione: “E’ anche consigliere provinciale”

Caldoro: “No, non lo conosco proprio”.

Che umiliazione

Per la città di Bacoli, un’umiliazione profonda. Un paese, una città, di tale pregio e importanza, il cui primo cittadino è sconosciuto addirittura dal presidente regionale.

Considerazione ancor più grave se si considere che Ermanno Schiano è un esponente dello stesso partito di Caldoro. Prima come Popolo della Libertà ed oggi come Forza Italia. Ed in Provincia è addirittura vice-capogruppo del Pdl.

C’è quindi da chiesersi: che fine ha fatto la tanto decantata “filiera istituzionale”? Come è e sarà mai possibile risolvere i problemi locali se il primo cittadino bacolese è sconosciuto in Regione Campania? Basterebbe pensare ai beni archeologici, ai laghi, alle bonifiche, ai finanziamenti regionali ed europei, ai sussidi, ai protocolli d’intesa.

A cosa sono serviti circa di dieci anni come consigliere alla Provincia di Napoli?

Un mister X, un fantasma. La cui inattività crea danni per l’intera collettività comunale.

Un signor nessuno.

Un pensiero riguardo “Caldoro (pres. reg. Campania): “Schiano? Non lo conosco proprio” – Video

  • 14 Dicembre 2013 in 12:36
    Permalink

    è davvero vergognoso.
    non ho parole da “buttare” per quest’essere.
    vorrei solo dire che quando attaccheremo il nostro Municipio sarà tardi.
    fare un po di pulizia non sarebbe male.
    ma da solo….dove vado?
    Organizzate scioperi e occupazioni ed io non mancherò.
    Grazie freebacoli

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.