Terreni e fondali inquinati, accolta la nostra proposta: il Comune pagherà le analisi

josi e adeleUna vittoria per l’ambiente, sudata e conquistata dopo quattro anni di battaglie: l’amministrazione di Bacoli annuncia analisi e carotaggi di fondali, acque e terreni a spese del bilancio comunale. Si partirà di una somma pari a 30.000 euro.

Era l’estate del 2009 quando, come Freebacoli ed insieme al Coordinamento Civico Clegreo, raccogliemmo circa 3.000 euro donati esclusivamente da cittadini, attraverso banchetti pubblici tenuti in piazza tra Bacoli, Monte di Procida e Pozzuoli, per effettuare analisi chimiche e biologiche lungo la costa che dal depuratore di Cuma porta sin verso il litorale di Miliscola.

Le analisi popolari del 2009

Dalle stesse, realizzate da uno staff di biologi guidati dal prof. Benedetto De Vivo, si evinse un’elevata percentuale, nei sedimenti, di metalli pesanti.

“Nelle acque in cui è dimostrata scientificamente la presenza di metalli in concentrazioni di background naturali superiori ai limiti fissati – scriveva De Vivo nel 2009, invocando però ulteriori approfondimenti – ma per definire, in modo scientificamente corretto, l’origine antropica (depuratore) oppure naturale (sorgenti termali) delle “contaminazioni” metalliche riscontrate sono necessarie quindi indagini ben più complete ed esaustive rispetto ai pochi prelievi effettuati”.

Da quel giorno, in ogni sede e con ogni strumento, abbiamo chiesto all’amministrazione locale di farsi carico di nuove spese. Con soli 3.000 euro si sarebbe potuto conoscere qualcosa in più. Ma le risposte sono sempre state negative.

“No, non si può fare”, ha in più occasioni affermato il sindaco Ermanno Schiano. Appoggiato dalla sua maggioranza, dalla propria giunta.

Chi resiste, vince

Ieri, in consiglio, finalmente è arrivata la svolta. Con l’annuncio di 30.000 euro per carotaggi ed analisi presso i terreni del Centro Ittico, al lago Fusaro, al laghetto artificiale, sui fondali marini. Le dichiarazioni di Schiavone, vecchie di 16 anni, hanno svegliato anche chi beatamente dorme da sin troppo tempo.

Una vittoria che dimostra quanto la perseveranza porti utili risultati.

Un successo di chi non ha mollato; di chi non molla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.