Incidente mortale a Cuma: perde la vita una ventenne di Bacoli

ambulanza bacoliIncidente nel cuore della notte in via Cuma, rovinoso impatto tra due auto: una ventenne perde la vita all’ospedale Santa Maria della Grazie di Pozzuoli. E’ avvenuto intorno alle 3:10 di ieri notte uno scontro frontale tra due autovetture a Bacoli, lungo via Cuma.

Muore in ospedale una ventenne di Bacoli

Le ambulanze

A bordo delle macchine due donne: una signora ed una giovanissima ventenne flegrea. Ad avere la peggio è stata la seconda, la cui auto si è ribaltata in strada. Ad estrarla dalle lamiere, ancora viva, sono stati gli inferimieri del 118 giunti sul posto con due ambulanze. Una per entrambe.

Trasportate all’ospedale di Pozzuoli, la ragazza, in gravi condizioni salute, è stata condotta in terapia intensiva. Dove si trovava anche in mattinata. La donna, invece, se la è cavata con una frattura al piede.

La ventenne non ce l’ha fatta

La ragazza, nel tardo pomeriggio si oggi (sabato), è deceduta.

Intanto i carabinieri, che hanno posto sotto sequestro le vetture, indagono sulla dinamica dell’incidente alla cui base vi potrebbe essere una guida a velocità particolarmente sostenuta.

4 pensieri riguardo “Incidente mortale a Cuma: perde la vita una ventenne di Bacoli

  • 29 Settembre 2013 in 15:37
    Permalink

    Sarà anche vero che le cause dell’incidente sono molteplici e diverse, ma una piccola riflessione MORALE non guasterebbe. Non servano trovare parole di circostanze o di tristezza. Perché alla fine dei tanti bla bla bla quello che resta E’ LA SCOMPARSA DÌ UNA GIOVANE RAGAZZA piena di vita e di sogni frantumatesi in un attimo, lasciando i genitori attoniti e distrutti.
    La voglia di gridare è forte e dirompente fino a far scoppiare il cuore. Ora voglio solo fare una piccola e semplice domanda all’Assessore alla viabilità, al Sindaco e chi è Responsabile della manutenzione stradale (la segnaletica è un optional, come le strisce di divisioni e limiti della carreggiata. L’illuminazione?)
    Guardando i Vostri cari, la vostra coscienza e leggera?
    Dormite tranquilli?
    Beh, se è sì, fatevi una passeggiata per la NOSTRA CITTA’, e poi non guasterebbe farvi qualche piccola domanda: – Ho fatto tutto quanto mi è stato DATO DÌ FARE?
    Come padre e come cittadino vi dice:- Abbiate il coraggio di dare le dimissioni –
    come già ho scritto in un altro post precedente:- Siete gli uomini giusti per queste responsabilità?

    Risposta
  • 3 Ottobre 2013 in 00:37
    Permalink

    Sempre la solita morale..Via Cuma è una delle.poche strade illuminate, asfaltate e con segnalitica orizzontale…io piuttosto direi: invece di scaricare la colpa perchè non provate a diminuire solo la fottuta velocitá quando camminate x strada??

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.