“Io entro solo dopo Jessica”, gli studenti del Seneca in difesa della ragazza disabile

jessica“Io entro solo dopo Jessica”, sarà questo il motto che contraddistinguerà la mobilitazione degli studenti del Liceo Lucio Anneo Seneca di Bacoli e Monte di Procida.

I motivi

L’inizio dell’anno scolastico è alle porte e, nonostante la sosta estiva ancora in corso, noi ragazzi abbiamo deciso di sostenere già dai prossimi giorni le giuste rivendicazione di Jessica Cardamuro, ragazza disabile che freme dalla voglia di tornare tra i banchi di scuola per vivere anche solo poche ore al gorno in compagnia di altri alunni.

Purtroppo però il Ministero della Pubblica Istruzione, con una nota dello scellerato governo tecnico dei tegli alla spesa pubblica ed allo stato sociale, le ha precluso il sacrosanto diritto alla scuola. La sua colpa? Quella di essere disabile e maggiorenne.

L’appello alle istituzioni

liceo senecaPer questo motivo l’intero comitato scolasitico, basito dinanzi a tale ingiustizia, cercherà di sostenere la causa di Jessica e della sua famiglia.

Così come allo stesso modo invitiamo i collettivi studenteschi flegrei e napoletani, le istituzioni amministrative e scolastiche sensibili, le associoazioni, la cittadinanza, di dare forza a questa voce di protesta, affinchè si possa giungere ad una soluzione in grado di assicurare il diritto allo studio anche dei più deboli.

Nei prossimi giorni, attraverso nuovi comunicati, informermo sulle iniziative che verranno intraprese per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Collettivo studentesco “Lucio Anneo Seneca”

Per saperne di più: 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.