Mondiali di nuoto, Pellegrini dedica la vittoria al lutto nazionale – Video

pellegriniAi Mondiali di nuoto Federica Pellegrini, campionessa italiana in vasca, ha dedicato la vittoria in semifinale ai morti della tragedia di Avellino. Non potendo portare la fascia in acqua, la giovane nuotatrice ha disegnato una fascia nera al braccio e così ha nuotato i 200 stile libero.

Vinta la gara, che le permetterà di partecipare alla finale dei mondiali di categoria che si stanno tenendo in Spagna, Pellegrini ha alzato gli occhi al cielo e ha toccato con la mano la scia nera disegnata mandando un bacio in alto. Un bel gesto che è stato commentato poco dopo dall’atleta tricolare ai microfoni di Rai Sport.

Le dichiarazioni

pellegrini1“Oggi è giornata di lutto nazionale e per questo abbiamo deciso di avere una fascia. Non potevamo legarla al braccio e per questo l’ho disegnata. E’ doveroso ricordare le vittime dell’incidente avvenuto l’altra sera e che ha colpito anche noi che siamo in Spagna”.

Tutta la delegazione italiana presente ai Mondiali, oggi si è mostrata con la fascia a lutto.

Stadio

Sempre sul fronte dello sport, anche i 60mila tifosi ieri presenti allo stadio San Paolo per l’amichevole tra Napoli e Galatasaray hanno dedicato un minuto di assoluto silenzio e uno striscione in ricordo delle vittime, per lo più di Pozzuoli.

Il video dal San Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.