Pista occupata, al Fusaro la notte scorre tra musica e balli – Foto

pistaLe fredde temperature di stanotte sembra che non scalfiscano minimamente gli attivisti impegnati ad occupare la pista ciclabile del Fusaro. Alle ore 2:00 il presidio di lotta va avanti ad oltranza tra chiacchiere e risate.

I cittadini cercando di “scaldarsi” con qualche canzone di musica popolare offerta dai fratelli Assante, del cibo ed un po di vino.

Anche in questo caso la partecipazione della cittadinanza attiva nella politica quotidiana riesce a dar vita a momenti di sana aggregazione sociale, confronto e dibattiti.

I passi in avanti

Ieri mattina si è tenuto un incontro tra il presidente del CIC, il sindaco di Bacoli, alcuni consiglieri comunali di minoranza ed opposizione ed una delegazione di manifestanti.

Il sindaco si è assunto il formale impegno di coinvolgere il X settore e gli LSU in una pulizia straordinaria della pista ciclabile del Fusaro in prospettiva della fruizione e valorizzazione della stessa. Tuttavia i manifestanti rimarranno in presidio finché gli impegni presi non saranno mantenuti: la lotta continua!

Guarda tutte le foto

Aggiornamenti
Dopo 48 h di presidio che ha tenuto aperti giorno e notte i cancelli della pista ciclabile del Fusaro, alle h 9 è cominciata la pulizia straordinaria del percorso ciclo-pedonale: i manifestanti non lasceranno il loro posto finché non saranno ULTIMATI tutti i lavori necessari a rendere nuovamente fruibile la pista.

Ogni cittadino è chiamato a partecipare all’iniziativa con la propria solidarietà e presenza attiva al presidio. La lotta continua affinché le risorse del nostro territorio diventino una fonte di ricchezza e di occupazione sul territorio, anzitutto per i giovani. Per sostenere la lotta e per passare insieme una lieta serata, siete invitati questa sera  (Martedì 28 Maggio) alle ore 21,00 al presidio dei cancelli ( in p.zza Rossini, presso la stazione della Cumana del Fusaro ) per un “CONCERTO DI MUSICA POPOLARE D’INIZIO LAVORI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.