Sosta selvaggia, bambini in pericolo all’uscita della scuola: ma il Comune se ne frega

scuola elementare, divieto di sosta, sindaco, cittadini, bacoli, monte di procidaIeri 11 gennaio 2013 mi sono recato presso la scuola primaria di Torregaveta per prendere mio figlio all’uscita. Ho regolarmente parcheggiato la mia auto nel parcheggio antistante e sono rimasto li in attesa. Già era presente la Polizia Municipale del Comune di Monte di Procida come tutti i giorni per regolamentare il traffico e prevenire incidenti all’uscita dalla scuola.

Improvvisamente, nonostante i vari solleciti fatti da me in persona al Comune di Bacoli, si è creato un caos infernale di automezzi in sosta selvaggia sul lato di competenza del comune di Bacoli. Il vigile del Comune di Monte di Procida purtroppo è rimasto impotente in quanto al di fuori della sua giurisdizione non può agire.

Sindaco di Bacoli, promesse da marinaio

A quel punto ho chiamato il Comando Vigili Urbani di Bacoli al quale ho segnalato quanto accadeva. Sapete cosa mi hanno risposto?

“Ma lei cosa vuole?”

Beh, sono rimasto senza parole.

scuola elementare, divieto di sosta, sindaco, cittadini, bacoli, monte di procidaA questo punto mi rivolgo al Sindaco, che dopo una promessa fattami nelle ultime riunioni del circolo anziani di Cappella mi disse che avrebbe provveduto ad horas perché quello che adesso si evince dalle foto allegate non accadesse più. Beh, caro Sindaco, mi dispiace proprio dirlo, anche se sono suo amico, le sue promesse sono quelle da marinaio.

La invito a prendere provvedimenti immediati, così come la invito anche ad insegnare l’educazione al vigile che mi ha risposto telefonicamente.

 Nestore Antonio Sabatano

3 pensieri riguardo “Sosta selvaggia, bambini in pericolo all’uscita della scuola: ma il Comune se ne frega

  • 12 Gennaio 2013 in 12:26
    Permalink

    Scusate, ma se sono stesso i genitori a parcheggiare li selvaggiamente!!! Per chi fate questa battaglia?

    Risposta
  • 12 Gennaio 2013 in 16:54
    Permalink

    Mali estremi,estremi rimedi,4o5 di voi prendevate l’auto e la mettevate in mezzo la strada da bloccare il traffico,una volta venuti i vigili (perchè devono venire) “mo ce ne frega,la prossima vota intervenite “.

    Risposta
  • 12 Gennaio 2013 in 18:28
    Permalink

    Per evitare “equivoci” col comitato di gestione del centro sociale anziani “Cappella”, chiarisco che la riunione di cui nell’articolo, si è tenuta il 12/11 organizzata e presieduta dal Coordinamento delle Periferie in una stanza del centro stesso. Nel merito della questione e degli impegni che il Sindaco non ha ancora mantenuto, la posizione del Coordinamento sarà chiarita a settimane tramite manifesti pubblici.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.