Cade un Palo a MdP, Graziato un Bambino: Svolta Popolare Attacca: “Soldi Spesi Male”

Un parco, finanziato con fondi della Comunità Europea e rimesso in sesto nuovamente con denaro pubblico, che cade praticamente a pezzi: messa in pericolo l’incolumità dei numerosi ragazzi che frequentano la struttura al “Cercone”.
E’ Svolta Popolare, attraverso il suo capogruppo consiliare Giuseppe Pugliese, a porre alla ribalta della cronache locali le deficienze strutturali di un’area aperta al pubblico e frequentata quotidianamente da decine e decine di ragazzi.
Il Parco del Benessere, oggi occupato da campi di basket e calcetto ed un tempo adibito ad orto didattico mai goduto dal paese, è stato già in passato oggetto di un’infuocata diatriba politica e sociale in relazione ad un affidamento lampo e “non partecipativo” ad un’associazione avvantaggiata dall’iter percorso della giunta Iannuzzi.
“Segnalazione di pericolo presso il parco del benessere in via Principe di Piemonte dove le travi in legno marce e fatiscenti costituiscono una grave ed imminente pericolo per la pubblica incolumità”, è questo l’incipit del sollecito protocollato nella mattinata di ieri dal gruppo di Svolta Popolare a seguito di numerose segnalazioni popolari.


La Denuncia al Comune

“Si segnala che presso il Parco del Benessere la struttura in legno fatiscente (pergolato) che dalle evidenze progettuali doveva essere integralmente rinnovata e che invece misteriosamente (dai progetti infatti non si evidenzia alcuna variazione in merito ) non è stata ricostruita ex-novo, a causa della sua vetustà costituisce – afferma Pugliese –un pericolo grave ed imminente per le persone e soprattutto per i bambini che frequentano la struttura di cui in oggetto”.

Denuncia forte, indirizzata all’attenzione del sindaco Iannuzzi, del Responsabile Lavori Pubblici Andrea Marasco e del Responsabile Patrimonio-Protezione Civile Antonio Illiano, che quindi punta il dito anche verso una cattiva messa in esecuzione del progetto originario reso possibile grazie a fondi della collettività.

Fondi Pubblici Mal Gestiti

Per il nuovo “complesso sportivo” (che potremmo definire “privatamente pubblico” o anche “pubblicamente privato”) la passata amminstrazione guidata dal “sempreverde” Franco Iannuzzi decise addirittura di sottrarre 50mila euro dai fondi da destinare alla manutenzione delle scuole proprio per investirli verso il “riassetto” della zona oggi “cadente”.



Ma la nota continua con il racconto di quanto vissuto in prima persona dal capogruppo in Consiglio Comunale.

Bambino Sfiorato da un Palo

“Nella giornata di lunedì mi sono recato presso la struttura per accertarmi di questa problematica a seguito di specifiche segnalazioni, e proprio sotto i miei occhi è caduto rovinosamente un pesante palo di legno a pochi cm da un bambino. Considerata la gravità della problematica – conclude Svolta Popolare – si auspicano misure urgenti ed indifferibili e si chiede altresì che sia fornita allo scrivente la motivazione tecnico-amministrativa che ha determinato il mancato rinnovo della struttura in legno esistente così come previsto nei progetti”.

E così, proprio come annunciato in un’intervista rilasciata dallo stesso Giuseppe Pugliese a seguito dell’affidamento sospetto da parte del Comune verso un’associazione cittadina, il cosiddetto “Parco del Benessere”, tra malversazioni, raggiri edilizi e carenze di controlli, va via via trasformandosi in un indecente e pericoloso “Parco del Malessere”.

Il Parco, Da Paradiso della Natura a “Merce di Scambio”

Un piccolo paradiso terrestre, angolo di verde tra auto e case, fortemente voluto dal compianto sindaco Pippo Coppola e frutto dell’investimento di denaro della Comunità Europea (fondi POR Campania 2000/2006), tramutato in tempi di carestia (prima politica e poi economica) in fatiscente merce di scambio d’aggiungere inesorabilmente alla più becera politica clientelare.
 
La medesima che trasforma un bene di tutti e per tutti, nell’ennesimo spazio gestito da rappresentanti del popolo a mo di tutori di una specifica casta: quella della Giunta. Da anni irta in piedi sulla carrozza del dissesto, lasciata correre veloce verso il baratro che porta con sé il buon nome di “Monte di Procida”. 

Alessandra Sagliocchi
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

foto di repertorio

53 pensieri riguardo “Cade un Palo a MdP, Graziato un Bambino: Svolta Popolare Attacca: “Soldi Spesi Male”

  • 18 Luglio 2012 in 14:55
    Permalink

    Ma la foto a quando risale?
    Io non credo che ora si trovi in questo stato!!!
    Se immagine di repertorio credo sia corretto dirlo… perchè se è una foto recente, bhè mi chiedo cosa faccia l’associazione che si è presa la gestione se poi ci sono tutte quelle erbacce.

    Chissà cosa ne pensa il Grillino di torregaveta di questa situazione…!!!
    Lo sai che mi rivolgo a te…

    Zebrone!

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 14:00
      Permalink

      Un saluto al mio fan numero 1 Zebrone..ahahaha..:D!!!!

      Risposta
  • 18 Luglio 2012 in 15:11
    Permalink

    La foto credo sia stata usata per rendere l’idea del pergolato in legno,sicuramente non è recente ,ma il pergolato nonostante siano state stanziate diverse migliaia di euro per la sua ristrutturazione resta quello(vecchio e marcio)in foto.

    Risposta
  • 18 Luglio 2012 in 16:55
    Permalink

    povero Peppe Pugliese anche il successo del Parco del Benessere gli rode, sei alla frutta caro Peppe.Giuseppe s

    Risposta
    • 18 Luglio 2012 in 18:02
      Permalink

      Un successo? Quel “parco” è abusivo in ogni centimetro quadrato!
      Fate finta di non capire, ma è solo questione di tempo prima che arrivi qualche denuncia ed il comune si troverà nei guai per abusivismo edilizio. Inoltre se in quel parco si fa male qualcuno (soprattutto un bambino) c’è il serio rischio che scattino le manette per i gestori! Fare entrare dei minori una struttura completamente illegale è una responsabilità che nemmeno il più folle degli incoscienti si assumerebbe, ma a quanto pare a Monte di Procida per un pugno di voti si superano anche le peggiori incoscienze.

      Risposta
    • 18 Luglio 2012 in 19:49
      Permalink

      Alla frutta sono i giovani che già si comportano da pensionati.
      Il pensionato si vende perchè ormai cosa può credere di fare nella vita, il giovane si vende perchè pigro e alla frutta.

      Siete voi alla frutta!

      Risposta
  • 18 Luglio 2012 in 19:03
    Permalink

    il parco del benessere è abusivo, il campo sportivo deve chiudere, villa matarese è un aborto,le strisce blù una stronzata etc etc etc… ma esiste un programma alternativo migliore a tutto questo cari amici di svolta popolare??? o per voi fare politica significa solo critica distruttiva???? io penso che se chiudiamo tutto quello che è stato elencato sopra, i veri danneggiati sono i bambini che non avranno più un parco,i giovani che non avranno più un campo etc etc oggi avere una struttura come il parco del benessere significa tantissimo, ma abusivo cosa,sicuramente deve essere messo a norma perchè non si incorra in incidenti ma ascoltare meglio se lo chiudono è veramente triste……prima di azionare la bocca assicuriamoci che il cervello sia inserito.

    Risposta
    • 18 Luglio 2012 in 22:45
      Permalink

      Caro amico: “non ti curar di loro, ma guarda e passa”!

      Risposta
    • 18 Luglio 2012 in 23:25
      Permalink

      Hai detto proprio bene!
      Questi pur di dar fiato alle trombe s’attaccano a tutto,
      a costo di inventarseli i problemi!
      Io ci porto i miei nipoti a giocare e tutto questo sfacelo non l’ho visto!
      Non sarà che gridate “Al lupo!”,”Al lupo”!solo per avere un po’ di visibilità?

      Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 07:02
      Permalink

      Giuseppe pugliese ma anzichè parlar sempre male di tutto e di tutti perchè non proponi qualcosa? in tutte le interviste sei sempre quello che parla male .. ci hai stancato!

      Risposta
  • 18 Luglio 2012 in 23:38
    Permalink

    forse credo sia meglio per Monte di Procida che quel parco chiuda definitivamente…da quando ha aperto pare abbia creato solo malcontenti…mai nessuno che ne abbia parlato in maniera positiva!

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 06:58
      Permalink

      Non è corretto!
      Noti esponenti vicini a Beppe Grillo ne parlano bene, sono sicuro che non è sceso a patti con il PDL, sarebbe un grillino 0ìzerostelle!!!

      Zebrone30 (30 non è l’età…)

      Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 11:34
      Permalink

      a me pare sia solo un problema per Monte di Procida

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 06:29
    Permalink

    Ma chiudetevi voi,piuttosto!
    E lasciate in pace noi…

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 10:42
      Permalink

      Ci sei stata per dire che è un’indecenza?
      Qui scrivono che il ciuccio vola e tu subito ci credi e fai:
      “oohh!”
      Non commentare a vanvera,
      così,tanto per esserci!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 08:40
    Permalink

    Ma perchè non vi chiedete come mai tutte le cose che vengono fatte sono all’insegna dell’illegalità, mentre basterebbe poco per essere in regola? E’ mai possibile che di deve essere su ogni cosa precari? Gli atti di denuncia servono non a demonizzare, ma a richiamare l’attenzione affinchè si provveda ai necessari aggiustamenti. Si critica peppe pugliese e svolta popolare, che appunto svolgono questa funzione. Ma ciononostante sindaco amministratori ingegnere se ne fregano. Figuratevi se non ci fosse neppure questo pungolamento.

    Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 10:15
    Permalink

    Zebrone, che la foto sia recente o meno stà di fatto che quel posto è ridotto così.E poi, questa zappata a chi sotiene Grillo è davvero fuori luogo!
    Valeria

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 12:40
      Permalink

      Qua l’unica fuori luogo sei tu che ti immischi su cose che NON CONOSCI se non su foto,appunto!
      Ma non hai un hobby di cui occuparti?
      O sei molto giovane e ti diverti a fare la grande o sei…lasciamo perdere!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 10:35
    Permalink

    I pungolamenti vanno benissimo e sono doverosi ma voi fate la solita caccia alle streghe,demonizzate tutto!
    Solo critiche negative anche dove non servono,mai una proposta,mai uno spirito positivo!
    Alla fine di questo clima buio si stufa pure chi vorrebbe qualcun altro al posto di Iannuzzi, lo volete capire o no?
    Siete catastrofici (e ce ne sono di catastrofi da denunciare!),ma sempre e su tutto,no! Per favore!

    Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 11:25
    Permalink

    Le polemiche per il parco le sta facendo solo Giuseppe Pugliese che fece la stessa cosa anche per impedire l’apertura del laboratorio delle arti di via Torrione che poi ha usufruito con i suoi amici molte volte.
    io sono felice che posso portare i bambini a giocare nel parco come a Acquamorta al parco giochi .
    a riguardo dell’articolo sulle case in via Roma con la relativa intervista di Pugliese,(vedo una foto anche in questo articolo) voglio suggerire anche di controllare la casa del candidato sindaco Leonardo coppola costruita abusivamente quasi a strapiombo sull’Isolotto di San Martino che tra qualche tempo potrebbe avere gli stessi problemi di quelle in via Roma.
    Giuseppe S.

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 14:07
      Permalink

      Solo chi non li conosce o chi ha da “azzuppare” gli può dare credito.
      Nuje o sapimm ca facit part tutt u quant ra stessa ‘nzalata!
      Sit tutt russ a fore e iangh a rint, sit nu bleff!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 11:53
    Permalink

    Non mi piace criticare oppure difendere qualcuno pero posso dire che quel palo e caduto dopo che i bambini sono stati piu di un ora a giocare aggrappandosi in modo esagerato e dopo che i gestori hanno richiamato sia i bambini che i genitori ovviamente con esito negativo quindi fare politica su un incidente e molto sbagliato specialmente se poi ci sono i bambini a pagare le conseguenze. quel parco e un ottimo spazio per mantenere i nostri figli impegnati a fare sport e fare una vita sociale adeguata sicuramente e da migliorare pero a dire di chiuderlo e veramente un peccato la politica si fa diversamente

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 13:56
      Permalink

      Colui chi chiede di chiuderlo o non ha bambini o non è del posto o è di parte (e strumentalizza l’accaduto) o non capisce niente (e lo compatiamo) o parla per perdere tempo (e ci ha stufato)!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 11:53
    Permalink

    Che tristezza. Invece di provvedere subito ad eliminare il pericolo, sistemando di corsa quella struttura in legno, amministratori e simpatizzanti si scaldano, e addirittura si scagliano contro chi segnala il problema.
    davvero siamo alla frutta! e per i bambini che giocano in quel parco che dobbiamo fare, stare zitti e parlare solo dopo che qualcuno si è fatto male?
    Ma che brava gente che siete!

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 13:07
      Permalink

      hai ragione…i bambini dovrebbero essere tutelati maggiormente, sopratutto quelli che vengono lasciati soli nel parco senza nessuno che li abbia in custodia, effettivamente dovrebbe essere chiuso anche per questo

      Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 13:33
      Permalink

      Ma di che cavolo state parlando?
      Ma a voi stare davanti al computer brucia il cervello!
      Bambini che vengono lasciati soli nel parco senza custodia?
      Ma da chi e chi li dovrebbe custodire?
      Se sono piccoli sono accompagnati dagli adulti, se sono grandicelli è responsabilità dei genitori quando i figli sono in libera uscita!
      Chiudiamo anche la Piazza visto il nutrito gruppo di ragazzini che la frequentano?
      Ma voi state fuori di testa e vi meravigliate pure se non ottenete risposte e nessuno vi piglia in considerazione?
      Scemo io che PERDO TEMPO a leggervi!

      Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 13:46
      Permalink

      Non ci scaldiamo contro chi segnala un problema!
      Rimaniamo SCONCERTATI quando i problemi si INVENTANO per pura propaganda politica!
      Chi è del posto sa come stanno le cose, vedi il commento delle 13:53.
      A meno che, non sei di parte veramente e cioè pro-Pugliese e gli reggi il gioco con commenti simili al tuo!

      Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 14:12
      Permalink

      Chiudiamo la Villa a Bacoli!
      Troppo spazio sprecato e troppi ragazzini senza custodia!
      E’ un’indecenza!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 12:11
    Permalink

    Caro Anonimo delle 12:35,
    ma purtroppo siamo “catastrofici” perchè siamo circondati dallo schifo.
    Forse ,facciamo solo critiche negative perchè di positivo c’è ben poco?
    Ci hai mai pensato?
    Caccia alle Streghe (una cazzata ) se questa è la realtà che ci circonda,primo.
    E poi non denunciamo tanto per passare il tempo,se c’è qualcosa che va bene ,lo diciamo,e due.
    I pungolamneti non sempre sono doverosi,e tre anzi, alimentano già il nervoso che c’è in giro.
    Smettila!
    Valeria

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 13:13
      Permalink

      Con quello che scrivi ti commenti da sola!
      Quasi sempre dici una cosa e due righe dopo il suo esatto contrario.
      La contraddizione “contraddistingue” i tuoi inutili commenti,vedi ciò che hai scritto in merito ai “pungolamenti”!
      A proposito,premesso che -pungolamento- nella lingua italiana non esiste, stai pur certa che è completamente sconosciuto il tuo “pungolaMneti”!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 13:45
    Permalink

    Anonimo delle 15:13, vedo che sei “molto democratico”.Quello del “pungolamneti” è stato un errore di battitura.
    E secondo questo termine Lo hai introdotto tu.
    NON IO.
    Ho solo commentato quello che hai scritto ma vedo che te la prendi facilmente.
    Una cosa è certa non mi smentisco perchè è così:se c’è una cosa buona la si dice e se ne parla bene ;se c’è una cosa che non va bisogna lamentarsi.Ripeto.
    E poi ho scritto catastrofisti tra le virgolette il che vuol dire che non hai capito per niente il senso di quel che dicevo.
    E con il post di prima ,ti commenti da solo!
    Valeria

    Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 15:14
    Permalink

    Impara a scrivere, sei ancora in tempo!
    A ragionare, invece…la vedo dura!

    Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 16:20
    Permalink

    Messer Anonimo 17:14,nervosetti?
    mmmmh…
    E comunque vengo quì per informarmi e non per rispondere ad un Anonimo.
    Io almeno ho la decenza di firmarmi.
    Valeria

    Risposta
    • 19 Luglio 2012 in 16:42
      Permalink

      Piacere, mi chiamo Valerio.
      Cambia qualcosa? Sempre anonimi restiamo!
      Grazie per il messere e per quanta riguarda il nervosismo…
      io mi sto solo divertendo, sei tu che ti prendi troppo sul serio!

      Risposta
  • 19 Luglio 2012 in 17:04
    Permalink

    CAMBIATE LA FOTO!
    Non corrisponde allo stato ATTUALE dei luoghi!
    Così non fate informazione.
    Se volevate riportare LA REALTA’ dei fatti, costava tanto al signor Pugliese fare delle foto CIRCOSTANZIATE?
    Oltretutto m’è parso di capire che egli fosse presente al momento dell’incidente, non aveva un cellulare con sé?
    Potevano anche servirgli come prova contro il Comune,oppure, forse,
    il diavolo non è così brutto come lo si dipinge, o no?

    Risposta
  • 20 Luglio 2012 in 07:22
    Permalink

    No, Valerio, non cambia nulla ma non rimani più un “aonimo”. Solo che ora so con chi sto parlando.
    E poi quel “nervosetti?” era sarcasmo.
    Inoltre….mi sono un pò stancata di questa pseudo faida tra me e te.Credimi, anch’io mi stavo divertendo a stuzzicarti ma ora non è più così. Una discussione che è uscita fuori binario e a lungo andare,mi ha annoiata.
    Senza contare che litigare attraverso una tastiera mi pare una cosa assai triste.Quini,finiamola quì.
    Valeria

    Risposta
    • 20 Luglio 2012 in 13:34
      Permalink

      Scusami tu!

      p.s. non mi chiamo Valerio,era solo per farti capire che mettere un nome non serve a niente,perchè potresti averlo comunque inventato e quindi tantovale lasciare anonimo.
      Conta ciò che si dice! E’ uno scambio di idee virtuale, punto!
      Tra l’altro molti dei commenti che mi hai attribuito non sono miei e, giusto per non essere ancora scortese con te:
      mi chiamo…non te lo dico! ;-D

      Risposta
  • 20 Luglio 2012 in 11:56
    Permalink

    e poi vi lamentate quando vi diciamo che i “muntis so senza chep (senza cervello)” …cioè avete una bella struttura che ho visto per la prima volta in questi giorni del torneo (e c’è da dire che non è assolutamente come in foto anzi) e state sempre a lamentarvi??? ma non vi meritate niente!

    Risposta
    • 20 Luglio 2012 in 13:52
      Permalink

      Parli per pregiudizio così come chi ha sollevato questo caso “FANTASMA”,perchè non esiste, parla per pura propaganda politica!
      Infatti i Montesi NON si lamentano del parco, anzi!
      Chiediti perciò, PERCHE’ freebacoli ha pubblicato una foto che NON CORRISPONDE ALLA REALTA’ DEI FATTI?
      Rileggiti poi i commenti e vedrai che i Montesi difendono il loro parco e sono basiti di fronte a commenti che non hanno nè capo nè coda!
      Inviterei, quindi, chi al parco non c’è MAI stato di astenersi dal fare commenti, basati sul nulla, solo per compiacere la redazione di freebacoli e Giuseppe Pugliese!
      Desidereremmo tanto una Opposizione DEGNA di questo nome!
      Perchè i Montesi la meritano!

      Risposta
    • 20 Luglio 2012 in 15:26
      Permalink

      I montesi non si lamentano del parco!
      Siete voi che state parlando a vanvera di una cosa che NON ESISTE!

      Risposta
    • 20 Luglio 2012 in 16:02
      Permalink

      Un commento che dimostra quanto sia meglio essere montese piuttosto che “bacuuulees”!
      MA HAI LETTO I COMMENTI?

      Risposta
    • 20 Luglio 2012 in 19:50
      Permalink

      certo che li ho letti…proprio per questo dico che non vi meritate nulla…non parlo a vanvera…quel parco da quando è stato inaugurato è stato oggetto di diverse critiche o sbaglio? se sbaglio ti chiedo scusa ma non credo di sbagliare…quindi continuo a dire che siete senza chep…e che non vi meritate nulla o forse non siete ancora pronti a strutture di questo tipo…da altre parti una struttura del genere sarebbe stata un vanto invece da voi è un problema…ribadisco che siete senza cervello e farebbero bene a chiuderlo cosi imparate ad apprezzare quel poco di buono che si fa!

      Risposta
    • 21 Luglio 2012 in 07:27
      Permalink

      Raccontalo a Pugliese e a chi ha scritto l’articolo e non ai Montesi, i quali,ti posso assicurare, dormono sonni assai tranquilli…
      …e “ca’ chep”!

      State parlando dell’inesistente, te compreso!

      Risposta
  • 20 Luglio 2012 in 14:06
    Permalink

    Anonimo, il mio nome è Valeria.
    Ecco appunto.
    La difficoltà degli Anonimi è questa:non si riesce a distinguere tra anonimo e anonimo.
    E comunque, mi hai mentito.
    Non credo che avrò più fiducia in quello che scrivi.A me i bugiardi non piacciono.
    Sei stato sleale non scortese.
    Valeria

    Risposta
    • 20 Luglio 2012 in 14:41
      Permalink

      Ho concluso con un occhiolino ed un sorriso (;-D),
      non dirti ancora il nome era solo per scherzo…
      Forse, però,anzichè il nome,bisognerebbe indicare l’età!
      Qualcosa mi dice che sei un po’ piccolina, quindi, la finisco qui!

      P.S.Per quanto riguarda l’articolo,invece,guarda che il parco è veramente un bel posto,prova ad andarci e, solo dopo, esprimi pure il tuo giudizio.
      Ma sarà il TUO e non quello che altri in malafede ti hanno indotto a pensare!
      Auguri Valeria e…attenta al lupo, mi raccomando!

      Risposta
  • 20 Luglio 2012 in 15:29
    Permalink

    Anonimo, sono abbastanza adulta da pensare da sola, mi ha un pò offesa il fatto che tu mi abbia mentito sul nome .Ecco tutto.
    Col mio nome al maschile mi sapeva tanto da “furbetto”.Altra categoria che non sopporto.
    Inoltre, a volte ,i lupi sono proprio quelli che sembrano innocui .
    Auguri a te Anonimo e..attento agli “agnellini”,mi raccomando!
    Valeria

    Risposta
  • 20 Luglio 2012 in 16:46
    Permalink

    Auguri Anonimo….mi sa che ne hai più bisogno di me.
    Valeria

    Risposta
  • 21 Luglio 2012 in 11:20
    Permalink

    Ho letto l’articolo, ho letto i commenti, frequento, CON GIOIA, il parco.
    Il commento anonimo del 19 luglio ore 13:53 racconta la REALTA’ dei fatti.
    Stop!

    Risposta
  • 21 Luglio 2012 in 11:32
    Permalink

    Giuseppe Pugliese sei veramente ridicolo!!!!!!!!!

    Risposta
  • 22 Luglio 2012 in 11:39
    Permalink

    In merito ad un articolo, apparso qualche giorno fa, su un portale locale, riguardante il Parco del Benessere, credo sia doveroso replicare ad alcune inesattezze. In primis si parla di un Parco “…che cade praticamente a pezzi”, non credo che ci si riferisca al Parco del Benessere perché lo stesso si trova in ottime condizioni ed è così dal 1° Maggio 2012, data in cui è stato inaugurato, la foto inserita nell’articolo si riferisce chiaramente a prima dell’apertura, mentre la foto inserita in quest’articolo si riferisce alle attuali condizioni. In merito alla questione del palo caduto “rovinosamente” a terra, è anche qui necessario sottolineare come lo stesso era ben saldato agli altri e solo dopo che un bambino si è ripetutamente appeso allo stesso, dondolando, è crollato perché sollecitato dal peso, senza provocare nessun tipo di danno, lo stesso bambino è stato più volte richiamato così come era stata più volte avvertita la madre, è altresì importante ricordare che i pali vengono periodicamente controllati circa la loro stabilità. Il mio auspicio è che il Parco del Benessere non venga più demonizzato con questi articoli che possono allontanare genitori e ragazzini. Voglio far presente quanto accadeva ad apertura del Parco, quando da qualche portale, fu sottolineato a caratteri CUBITALI il fatto che a partire dalle 18.30 si sarebbe dovuta pagare una quota di 30 euro ad ora per il fitto dei campi, quando nella realtà dei fatti dal 1° Maggio ad oggi tutti hanno potuto usufruire GRATUITAMENTE ed a QUALSIASI ORA (anche dopo le 18.30) sia del campo di calcetto che del campo di basket. Ebbene la maggior parte dei ragazzini giocava con l’orologio alla mano per paura di sforare l’orario e pagare, magari fa anche sorridere leggere questo ma nel momento in cui scattavano le 18.30 i ragazzi immediatamente uscivano dal campo e chiedevano “ma ora dobbiamo pagare? Possiamo continuare a giocare gratuitamente?”, questo nonostante il fatto che all’ingresso del Parco è affisso il calendario dei giorni di apertura/chiusura e in basso è chiaramente scritto che è gratuito l’ingresso e l’utilizzo delle strutture presenti. Fortunatamente oggi il Parco è pieno di ragazzi e ragazze, genitori e nonni, sportivi e non a qualsiasi ora, in particolar modo in questi giorni per la presenza del Torneo della Madonna Assunta. A tal proposito ci tenevo a ringraziare la MonteCalcio (che è impegnata in questi giorni proprio col Torneo della Madonna Assunta) e in particolare il Presidente Ciro Capuano per il contributo donato all’Associazione Vivere Monte di Procida, che è stato, immediatamente, utilizzato per l’acquisto della rete di recinzione del campo di calcio che sarà installata la prossima settimana.

    Andrea Borelli

    Presidente Associazione Vivere Monte di Procida

    Risposta
    • 22 Luglio 2012 in 18:16
      Permalink

      FINALMENTE LA SACRO SANTA VERITA’!

      Un ASSIDUO fruitore del parco PUBBLICO e GRATUITO!

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.