Sorpresa PDL, Nasce “Futuro e Libertà” a Bacoli: Partito Affidato a Gianluca Schiano e Tiziana Perreca

Arrivano nuovi partiti in città: “Futuro e Libertà” pianta le proprie radici nella “Terra del Mito e della Leggenda”, ma a rappresentarla non saranno i volti noti già diffusi nel corso dei mesi passati.

E’ nata ufficialmente in mattinata la nuova sezione locale del “FLI”, forza partitica di carattere nazionale costituita lo scorso anno a seguito dello strappo interno al Popolo della Libertà tra l’ex premier Silvio Berlusconi, e l’attuale Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini.

Una novità assolutamente inaspettata se si pensa agli interpreti che, sin dalla fase iniziale, ne faranno parte come fondatori cittadini. Difatti, nonostante i chiacchiericci dello scorso anno ed il legame politico-verticistico tra alcuni pseudo-amministratori locali ed i propri “riferimenti” regionali, la testa del partito, in attesa del congresso cittadino, verrà assunta da ben altri rappresentanti: Tiziana Perreca e Gianluca Schiano.

Entrambi con alle spalle una storia politica di centro-destra, e con precedenti esperienze in campo elettorale.

Letta Firmata da Pietro Diodato: “Vi Auguro un Proficuo Lavoro”

Gianluca Schiano, ad esempio, nel corso delle ultime amministrative tenutesi nel marzo 2010 si presentò alla cittadinanza come candidato sindaco di una lista civica denominata “L’Alternativa” la quale, con oltre 700 preferenze di lista, non riuscì però per una manciata di voti ad esprime un proprio consigliere comunale.

GianlucaIl mandato per la fondazione del partito, guidato in prima istanza dallo stesso Gianfranco Fini e coordinato in Regione Campania dall’ex sindaco di Procida ed attuale deputato, Luigi Muro, è stato conferito ai due “neo-reggenti” in mattinata dall’ex consigliere regionale Pietro Diodato, vertice provinciale del FLI napoletano.

La nota determinante, timbrata dal Coordinamento Provinciale di Napoli, è stata posta a protocollo nel pomeriggio di ieri e nomina Schiano e Perreca come “responsabili pro-tempore del circolo territoriale di Bacoli, con il compito d’organizzare il partito nel territorio, incrementarne il numero degli iscritti e di celebrare il congresso nel più breve tempo possibile”.

Spiazzato il PDL: Facce Lunghe Per i “Figliocci” di Palazzo

Un sostanziale “colpo-gobbo” per il duetto bacolese che quindi spiazza d’un sol colpo gli altri due pretendenti alla “reggenza” del partito e che verso la fine del 2011 avevano in qualche modo, chi con maggior enfasi e chi con successive smentite, palesato più di qualche interesse al passaggio verso ciò che al momento rappresenta una parte, con UDC, API ed MPA, del “Terzo Polo”: Porfirio Schiano e Aniello Savoia.

Il primo, eletto tra le fila della lista civica “Il Faro delle Libertà”, rappresenta un prolungamento dell’elettorato del sindaco Ermanno Schiano, grazie al quale è riuscito a sedere tra i banchi dell’assise municipale. Un “uomo di gruppo” che sarebbe servito al “Mo Vengo” paesano per riallacciare nuovi legami con il suo passato tra le fila di “Alleanza Nazionale”. Partito retto dall’attuale Presidente della Camera sino allo scioglimento, utile per penetrare, assieme agli “amici” e “colleghi di campagne elettorali” di Forza Italia, tra le fondamenta dell’allora nascituro Popolo della Libertà

Un modo come un altro per tenere ben salda alla nave che affonda del PDL, una scialuppa comoda per approdare verso il rassicurante “Grande Centro”.

Tolta “A Purpett a Rint o Piatt”: Adesso Non restano che le Briciole dei Padroni

Il secondo invece, eletto tra le fila del partito berlusconiano e quindi attuale presidente del Consiglio Comunale del Comune di Bacoli (carica ambita, retribuita per una somma di circa 1000 euro al mese), rappresenta il prolungamento locale dello stesso Pietro Diodato il quale, a più riprese in passato, ha cercato di spingere il Savoia, anch’egli ex AN, verso “l’acquisto” del nascente partito finiano.

Tira e molla su cui si è inserita l’accoppiata già citata e che di riflesso ha inesorabilmente incrinato i rapporti tra la scialuppa di salvezza e la mastodontica nave “della Libertà”, sempre più carica di interessi e perciò ancor meno predisposta a lasciare il timone a “giovani leve” a cui, al massimo, tra contentini e poltrone, cellulari e scrivanie pagate dalla collettività, viene gentilmente concesso di spazzare a terra le briciole cadute dalla tavola dei balocchi.

Quella su cui da anni si divide la torta più gustosa del reame: la Città di Bacoli.

 

image

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

27 pensieri riguardo “Sorpresa PDL, Nasce “Futuro e Libertà” a Bacoli: Partito Affidato a Gianluca Schiano e Tiziana Perreca

  • 19 Gennaio 2012 in 17:56
    Permalink

    Donisi Giuseppina – nuovi fascisti

    Risposta
  • 19 Gennaio 2012 in 17:58
    Permalink

    PER QUANTO MI RIGUARDA, CON LA SIMPATIA CHE HANNO, NON PRENDERANNO NEMMENO IL LORO VOTO

    Risposta
  • 19 Gennaio 2012 in 19:33
    Permalink

    bene c’era il rischio che si accomodassero nella civica….. meno male..

    Risposta
  • 19 Gennaio 2012 in 21:28
    Permalink

    non capisco cosa centra il PDL e Nello Savoia, e quale sarebbe il colpo gobbo…se savoia è nel PDL e mai ha detto di voler passar al FLI…

    riguard Schiano Gianluca buhahuuahauh faà il partito con 4gatti ma poi lui non era l’alternativo ?

    Risposta
  • 20 Gennaio 2012 in 09:05
    Permalink

    …mmhhhhh…ma scusate, ricordo male, o la coppietta non si era già distinta nella funzione di reggiscroto del pulcinellesco ex-sindaco (che non nomino, damnatio memoriae),…uno sosteneva il sinistro, l’altra il destro…fino a quando il titolare dell’apparato non li ha mandati a c…..adesso, oltre a tentare di infastidire ermanno (secondo loro, perchè lui avrà già chiuso l’argomento con una grossa risata!), forti del loro recente indimenticabile passato, cosa altro escogiteranno per portare un pò di sano buon umore tra i cittadini ?  attendiamo speranzosi…

    Risposta
  • 20 Gennaio 2012 in 09:20
    Permalink

    fl affida alla coppietta la rappresentanza bacolese ?…esti katzi…dice : tutti ricordano le belle azioni  che hanno compiuto di recente, e quindi certamente hanno diritto anche loro ad un posticino  nel teatrino sgangherato della farsa politica bacoloide…esti katzi…grande capo…ha detto.

    Risposta
  • 20 Gennaio 2012 in 09:43
    Permalink

    Il Pdl continua a perdere pezzi per la strada e l’alleaza con il centro, che sia UDC o FLI, o la gestione diretta del nuovo partito avrebbe potuto rappresentare un’ancora di salvezza, al momento o in futuro, per l’attuale amministrazione. Avendo rifiutato, nelle scorse elzioni, l’alleaza con l’UDC che attualmente dovrebbe rappresentare una forza politica d’opposizione, la direzione del FLI avrebbe fatto comodo… e come se avrebbe fatto comodo.  Il problema, tuttavia, non è nemmeno questo ma il fatto che a capo di questo partito ci sono persone che non hanno nessuna stima per alcuni personaggi che siedono all’interno del partito del PDL e siccome in politica contano i voti, l’aver perso quelli delle persone che simpatizzano o sono convinti sostenitori del FLI, bè questo potrebbe significare in qualche modo aver perso un’occasione.

    Risposta
  • 20 Gennaio 2012 in 10:56
    Permalink

    chi ha delle pendenze a carico in corso ,non dovrebbe assumere nessuna carica.

    Risposta
  • 20 Gennaio 2012 in 21:05
    Permalink

    fli è un partito basato sul tradimento, non ha spiccato il volo a carattere nazionale e non lo farà a livello locale!!!!!!!!!!!!

    Risposta
  • 21 Gennaio 2012 in 08:30
    Permalink

    appena qualche “forchettaio” pieno di voti busserà alla porta di muro e diodato, la perreca e gianluca saranno gentilmente messi alla porta!!!!!!
    la politica non si fa con i documenti delle federazioni ,ma con le idee e i movimenti!!!!!

    Risposta
  • 21 Gennaio 2012 in 11:30
    Permalink

    CARO NELLO SAVOIA, ERMANNO TI STA BRUCIANDO E NON TE NE ACCORGI. APRI GLI OCCHI, PERCHE’ IL FLI A BACOLI DOVEVA AVERE TE COME REFERENTE, E’ A CAUSA DI ERMANNO QUESTO NON E’ SUCCESSO   IO PENSO CHE TI ABBIA MESSO CONTRO DIODATO.

    Risposta
  • 21 Gennaio 2012 in 20:42
    Permalink

    angelo, sei un lungimirante profeta : dimmi la verità, un nome in testa già lo hai…è geppino, maestro nel occupare caselle vuote con il suo notevole gruzzolo di preferenze…o no ?!?

    Risposta
  • 25 Gennaio 2012 in 09:21
    Permalink

    Se organizza il Partito FLI come ha organizzato qull’altro movimento da lui retto e poi portato alla canditatura a Sindaco di Bacoli (AHHHHHHHHHHHHHHH) , qui ci voleva una bella risata.

    Risposta
  • 25 Gennaio 2012 in 09:22
    Permalink

    Il vecchio che si rigenera il porta borse del sindaco Coppola e la cugina?

    Risposta
  • 25 Gennaio 2012 in 10:24
    Permalink

    ma dico….con che coraggio???”

    Risposta
  • 25 Gennaio 2012 in 12:32
    Permalink

    …forse c’è stato un errore nell’impaginazione del sito…la coppietta sarebbe meglio collocati nel “riciclone”..nonostante siano.poco usati, hanno esaurito la pila, sarebbero già da buttare via, però in funzione macchiettistica potrebbero dare ancora qualche piccolo contributo…al cittadino di buona volontà che volesse accoglierli in cortile, ci aggiungiamo la “ionta”: una simpatica belen soprammobile…non sporca…non dà fastidio (è mutissa!)…unica esigenza, ogni tanto le fai vedere la foto di ermy (ma solo a lei, capisceme a’mmè!)

    Risposta
  • 25 Gennaio 2012 in 21:39
    Permalink

    …non è vero, guarda bene : pazzianno e rirenno, l’ex-garzone dell’allampanata macchietta che si credeva il duca del paesello, a momenti ce la faceva…e allora sì, sai le risate, dentro e fuor idal consiglio comunale…peccato, dobbiamo contentarci di belen&prufilo, macillo&mancino, geppy & il medico-poeta (o poeta-medico, non so la cosa che gli riesce meglio)i

    Risposta
  • 26 Gennaio 2012 in 07:27
    Permalink

    Quasi quasi ci stava riuscendo?????????
    ma quando ci risciva una persono che si è resa molto simpatica a tutta la città di BACOLI.
    Dici?????????
    Guarda meglio cento Porfilio o come lo chiami tu (prufilo) di (belen) che non ho capito a chi ti riferisci che il portaborse del sindaco coppola (lo scrivo minuscolo perchè è stato molto minuscolo).
    Tutti non hanno dimenticato per fortuna di noi cittadini di Bacoli il suo comportamento durante tutta periodo del sindaco coppola.
     

    Risposta
  • 26 Gennaio 2012 in 07:29
    Permalink

    Quasi quasi ci stava riuscendo?????????
    ma quando ci risciva una persono che si è resa molto simpatica a tutta la città di BACOLI.
    Dici?????????
    Guarda meglio cento Porfilio o come lo chiami tu (prufilo) di (belen) che non ho capito a chi ti riferisci che il portaborse del sindaco coppola (lo scrivo minuscolo perchè è stato molto minuscolo).
    Tutti non hanno dimenticato per fortuna di noi cittadini di Bacoli il suo comportamento durante tutta periodo del sindaco coppola.
     

    Risposta
  • 26 Gennaio 2012 in 18:40
    Permalink

    beh, conta meglio i voti, e poi mi dici…e poi, i bacoloidi hanno votato personaggi anche molto meno simpatici…
    chi è belen?!? fai un giro in piazza a bahia, e tutti sapranno indicarti  la rodriquez barista sedicente consigliere !
    coppola lo scrivi minuscolo ??? io nemmeno più lo scrivo, facci caso, che porta rogna…in fatti in questo momento mi sto grattando, fai così pure tu…damnatio memoriae !!!

    Risposta
  • 27 Gennaio 2012 in 08:50
    Permalink

    ah, dimenticavo : “prufilo” è la storpiatura indigena di un nome ben più nobile, porfirio, etimologicamente “rivestito della porpora”, nome ben più degnamente portato, per esempio, dal filosofo e teologo greco antico, di origine fenicia, seguace della dottrina neoplatonica, allievo di plotino

    Risposta
  • 27 Gennaio 2012 in 11:12
    Permalink

    E’ Stato 679 tra i canditato a Sindaco.Pari al 4,07 dei votanti del Comune di Bacoli.L’ultimo degli eletti a Candidato a Sindaco è stato L’ing. Vincenzo Marotta 836 voti pari al 5,01.

    Risposta
  • 27 Gennaio 2012 in 12:56
    Permalink

    …appunto, suppergiù, ci mancava poco, mò non facciamo i pignoli…e poi, ti immagini, a differenza del soporifero marotta, le scintille che avrebbe invece suscitato il ragazzo, con il suo repertorio di umorismo (involontario!) ??? 

    Risposta
  • 27 Gennaio 2012 in 14:38
    Permalink

    Che bello….
    So che voi, Ramon e Papovic, siete stati denununziati alla Polizia Postale per diffamazione aggravata dal mio amico, il quale non ci ha pensato giù due volte e, come ha fatto per il cugino qualche tempo fa, smaschererà anche voi….
    Cominciate a mettere da parte un pò di soldini per il risarcimento morale perché so che lo chiederà……

    Risposta
  • 27 Gennaio 2012 in 14:42
    Permalink

    Secondo me vi state scippando. In particolare, Papovic e Ramon, hanno consumato le unghie.
    Infatti, quando ci sarà, alle prossime elezioni, in Consiglio comunale, Gianluca, ne vedremo delle belle.
    Cominciate a tremare, voi amanti delle cofecchie, imbrogli, illegalità.
    Un amico ed entusiasta elettore di Gianluca.

    Risposta
  • 1 Febbraio 2012 in 17:47
    Permalink

    cari mastantonio, giovannidevito ed altre eventuali denominazioni della medesima entità, era da qualche giorno che non aprivo la pagina di questo post, ormai datato, ed oggi allibisco, sono rattristato e deluso : come si fa ad offendersi per un pò di buon umore, senza malizia nè cattiveria, e, si badi bene, assolutamente senza turpiloquio o parolacce…non vi sembra che qualsiasi persona con aspirazioni a divenire personaggio pubblico debba mettere in conto anche la paziente sopportazione delle eventuali critiche, del dissenso e, perchè no, dell’innocuo sfottò, senza impermalosirsi ? in fondo, dibattiamo senza fini malvagi di 4 chiacchiere di paese, fermo restando il rispetto della volontà popolare e della democrazia rappresentativa…se già in partenza si punta alla propria affermazione con atteggiamenti litigiosi ed intolleranti, come ritenete si possa conquistare il consenso ? 

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.