Mille Studenti Fermano Pozzuoli, Tutti a Difesa di Mezzi Pubblici e Beni Comuni – FOTO CORTEO

 

382748_2384732589080_1573723228_2278542_1139552965_n Lo scorso 9 Novembre 2011 tutto il quartiere centrale di Pozzuoli è andato in tilt poiché gli studenti sono scesi in piazza a protestare facendo un corteo organizzato dall’U.S.P. (Unione Studenti Di Pozzuoli), che è iniziato verso le 9:30 da Via Raimondo Annecchino dove si trova l’ITCG V. Pareto ed è finito nella piazzetta di Pozzuoli.

I motivi del corteo studentesco sono i seguenti:

• contro il malfunzionamento delle scuole, causato dal taglio dei fondi previsti per una buona e sana istruzione (art. 33 e 34 della Costituzione);

• contro la violazione dei nostri diritti: conoscere il nostro Statuto è di fondamentale importanza e rende ogni singolo studente capace di difendersi da qualsiasi violazione;309829_309368775740380_100000017808847_1349684_1295278948_n

•  contro il caro prezzi dei mezzi pubblici, sempre più costosi e meno efficienti. La scuola, come le altre d’Italia, ha diritto a un OTTIMO funzionamento dei trasporti pubblici;

• contro la privatizzazione dei luoghi pubblici sul suolo puteolano, poiché vengono dati in concessione tutti quegli spazi che, fino ad’ ora, erano centro di ritrovo per i giovani.

Privatizzare uno spazio pubblico è come privare ai giovani di vivere nella propria città.

La scorsa mattinata sono scesi in strada più di 1000 ragazzi che frequentano le seguenti scuole: 387471_309368839073707_100000017808847_1349685_1322687901_nITCG “V. Pareto”, ITIS di Pozzuoli, ISIS “Giovanni Falcone”, Istituto Superiore Statale “Ettore Majorana” e “Pitagora”, Istituto Magistrale Statale “Virgilio” e IPSAR Lucio Petronio.

Gli studenti hanno creato un vero e proprio disagio ai trasporti pubblici e ai cittadini poiché la strada che giunge sul porto di Pozzuoli è stata occupata dai ragazzi per più di 3 ore.

Gli studenti hanno partecipato in modo molto pacifico ma hanno usato solo fumogeni colorati.

Salvatore Sebastiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

2 pensieri riguardo “Mille Studenti Fermano Pozzuoli, Tutti a Difesa di Mezzi Pubblici e Beni Comuni – FOTO CORTEO

  • 13 Novembre 2011 in 00:05
    Permalink

    Giancarlo Lucignano
    Ho clikkato mi piace malgrado sia rimasto imbottigliato nnel traffico di Pozzuoli.

    Risposta
  • 13 Novembre 2011 in 00:05
    Permalink

    Luca Longobardo
    Dobbiamo avere fiducia nelle nuove generazioni .. dobbiamo lasciare un futuro migliore!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.