Il PDL Sbanda su via Mozart e “Sfiducia” l’Assessore Michele Costagliola – VIDEO

image All’ultimo consiglio comunale, all’ordine del giorno, tra i temi di discussione c’era una mozione presentata dal PD riguardo alle problematiche di via Mozart.

La sua trattazione è stata preceduta dalla lettura di un comunicato sottoscritto dal Comitato civico di suddetta strada nel quale veniva sottolineato il totale disinteressamento dell’attuale amministrazione ,riguardo a tale criticità, non avendo ricevuto alcuna risposta ad un documento da essi stessi protocollato a dicembre scorso, e dopo un incontro avutosi mesi addietro con l’assessore all’urbanistica dott. Giuseppe Scotto nel quale erano state fatte una serie di richieste.

Le problematiche di via Mozart sono ataviche e compromettono seriamente la qualità della vita dei cittadini che ivi abitano. È il primo tratto di strada che a partire da via Risorgimento a salire arriva al Fusaro. Nella mozione sono stati elencati tutti i disagi che tale tratto viario comporta e sono state proposte alcune soluzioni (Clicca qui per leggere la mozione).

Al termine della sua presentazione ha preso la parola l’assessore Michele Costagliola che faceva le veci dell’assessore all’urbanistica Scotto assente all’assise, il quale ha esordito dicendo che la mozione aveva bisogno di essere emendata in alcuni punti. Ribadendo, quindi, che gran parte dei punti presenti all’interno della mozione meritavano di essere votati in modo favorevole.

Dopodiché ha fornito una serie di pareri espressi dai responsabili dell’ufficio tecnico su come fosse possibile intervenire in tale zona ed ha parlato di progettazioni a breve e lungo termine, di alcune la cui realizzazione poteva essere quasi immediata e di altre invece che richiedevano più tempo per l’attuazione anche perché prevedevano grosse spese.

L’assessore ha terminato il suo intervento dicendo che tutto quanto spiegato era documentato all’ufficio tecnico a completa disposizione di tutti i consiglieri.

Detto questo ci si aspettava che la mozione fosse messa a votazione magari punto per punto visto che c’erano stati degli emendamenti, invece è intervenuto il consigliere di maggioranza Luigi Della Ragione il quale ha chiesto il ritiro della mozione e che la discussione fosse rinviata in Commissione.

Cosa alquanto strana e paradossale avendo vanificato con tale richiesta l’impegno profuso dai tecnici dell’amministrazione che comunque avevano fatto uno studio approfondito e dettagliato della problematica e progettato interventi. In realtà questo è stato solo un pretesto per evitare che si prendessero precisi provvedimenti e rimandare il tutto alle calende greche.

Conscia di ciò ho deciso di non ritirare la mozione e di sottoporla a votazione, che ovviamente è stata bocciata. Non me la sono sentita di stare al loro gioco ed aggirare la questione.

Un’operazione priva di senso se si pensa che la stessa maggioranza consiliare della pseudo-centrodestra locale ha praticamente sfiduciato l’assessore Costagliola che, documenti alla mano, aveva invitato (da rappresentante politico dell’esecutivo) la sua maggioranza politica a votate favorevolmente su alcuni punti.

Non è modo questo di prendere in giro dei cittadini che da anni sono costretti a convivere con tali criticità e nessuno neanche delle passate amministrazioni ha cercato mai di affrontare la questione. C’è da chiedersi se sia mai possibile che in un paese debbano esistere cittadini di serie A e cittadini di serie B.

In ogni caso lo stesso PDL, conscio del grosso pasticcio realizzato in consiglio comunale, ha ritenuto opportuno di correre ai ripari inserendo la discussione circa le problematiche di via Mozart anche all’interno della Commissione “Assetto del Territorio che si terrà domani pomeriggio al Municipio di via Lungolago (Clicca Qui)

Adele Schiavo
Consigliere Comunale

<\/param><\/embed><\/object><\/div>“;” alt=”” />

<\/param><\/embed><\/object><\/div>“;” alt=”” />

4 pensieri riguardo “Il PDL Sbanda su via Mozart e “Sfiducia” l’Assessore Michele Costagliola – VIDEO

  • 8 Giugno 2011 in 16:58
    Permalink

    SE NON PRENDONO PRVVEDIMENTI IN MERITO AL PROBLEMA DI VIA MOZART, I RESPONSABILI DOVRANNO AVERE UN DOLORE DI (MOLA)DENTI X OGNI VOLTA CHE UN AUTOMOBILISTA SUONA IL CLACSON O UNO STRILLO.

    Risposta
  • 8 Giugno 2011 in 23:51
    Permalink

    SPECIALMENTE QUANTO SIETE IN CURVA GIUNTI ALLA FINE DI VIA MOZART SUONATE PER BEN 5 VOLTE INTEROTTAMENTE HAHAHAHAH

    Risposta
  • 10 Giugno 2011 in 12:56
    Permalink

    ATTENZIONE-ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    A VOI PRUTUSIN OGNI MNEST NON MI DOVETE SBALIARE TUTTI I CONOMI……..
    C O S T I G L I O L A e non
    C O S T A G L I O L A
    NO MAGGIORANZA??? AHI AHI AHI……NO PARTY….

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.