Soldi in Cambio di Voti, E’ Bufera sul Pdl Montese: Ecco i Nomi dei Candidati Coinvolti

– Sollecitazioni ai Candidati, Valzer in Caserma –

Rischia di spostarsi sul fronte giudiziario la campagna elettorale montese, dopo che venerdì scorso si è avuta l’entrata in scena dei carabinieri di Pozzuoli.

giobbinoI militari, diretti dal capitano Maurizio Petrarca e coordinati dal capitano Roberto Spinola, sono intervenuti dopo che – durante un comizio tenuto a Cappella dalla lista civica «Per Monte di Procida dalle periferie al centro» del candidato sindaco Michele Petrone – l’aspirante consigliere Luigi Illiano ha denunciato dal palco le pressioni che sarebbero state esercitate prima della presentazione delle liste dall’entourage del sindaco Franco Iannuzzi verso un aspirante candidato della lista civica.

Dopo tale dichiarazione pubblica, nella notte di venerdì i militari, dopo aver acquisito la ripresa del comizio, hanno convocato alla caserma di Monte di Procida Luigi Illiano e Michele Petrone, insieme al mancato candidato.

Tutti hanno confermato quanto riferito dal palco da Illiano, parlando, come ha ribadito lo stesso Petrone in un comunicato, di «pressioni esercitate, pochi giorni prima che fossero presentate le liste, sul giovane aspirante consigliere Domenico Scamardella, affinché lo stesso rinunciasse a candidarsi nella mia lista».

Lo stesso Scamardella, poi, ha riferito ai carabinieri di un incontro avuto conciccione Iannuzzi nello studio di Salvatore Capuano, (in foto a sinistra) un avvocato candidato a sostegno del sindaco uscente, durante il quale Iannuzzi avrebbe esercitato «una forte attività di persuasione, allo scopo – scrive ancora Petrone – di evitare la candidatura di Scamardella nella mia lista. Dopo l’allontanamento del sindaco Iannuzzi, inoltre, lo stesso Capuano ha prospettato a Scamardella che, candidandosi con me, avrebbe dovuto temere gravi danni sul piano lavorativo».

Quanto scoperchiato dai carabinieri ha avuto, dopo venerdì, un seguito ancora più fosco, quando un secondo candidato della lista di Petrone, Enrico Illiano, si è recato dai carabinieri e ha riferito di «pressioni a opera del consigliere comunale Paolo Scotto di Frega (in foto a destra), il quale – come spiega ancora Petrone – si era reso promotore di un colloquio telefonico e di un incontro avvenuto a Torregaveta fra Enrico Illiano e il sindaco».

 «Ma poiché il giovane non desisteva – aggiunge Petrone – Scotto di Frega arrivò a promettergli soldi in cambio di voti per Iannuzzi».

Dichiarazioni che, come si può capire, riguardano episodi gravissimi, che ora sono al vaglio dei carabinieri, i quali mantengono il massimo riserbo.

Intanto, interpellato sulla vicenda, il sindaco Iannuzzi ha preferito sospendere ogni commento.

Luigi Ciccarelli – Il Mattino – 11/05/2011

Per saperne di più:

“Minacciato un Candidato a Monte di Procida”: L’Ombra della Magistratura sulle Elezioni Comunali
Shock Elezioni, Carabinieri Interrogano Consiglieri e Cittadini: Sequestrato il Filmato della Denuncia

57 pensieri riguardo “Soldi in Cambio di Voti, E’ Bufera sul Pdl Montese: Ecco i Nomi dei Candidati Coinvolti

  • 11 Maggio 2011 in 13:35
    Permalink

    Emiliana Guardascione
    ancora siete sicuri di tenere lui,nn è meglio una svolta……aprite gli occhi

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 13:48
    Permalink

    Pino Giuseppe Borrelli
    senza parole!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 13:48
    Permalink

    Salvatore Scotto Di Santolo
    ke skifo!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 13:49
    Permalink

    Cosma Damiano Grasso
    da montese,mi vergogno …..

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 13:51
    Permalink

    Roberto De Gregorio
    che novità…l'unico consenso che possono avere è quello del portafogli…ma io dico gente perchè vi vendete la dignita per 50 euro per poi prenderlo in quel posto per 5 anni di amministrazione..fatevi un calcolo sono 10 euro ad anno …ma vi conviene?

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 13:51
    Permalink

    dimetteteviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 13:55
    Permalink

    Lucia de Cicco
    mica è la prima volta…ricordiamo che fabiola dailesio ,candidata qualche anno fa cm sindaco a Quarto..ha denunciato la medesima cosa e si è ritrovata indagata e sotto processo…ancora in corso….allora come adesso…apriamo li occhi…c'è qualcuno che ascolta

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 14:04
    Permalink

    In merito all’articolo pubblicato da “Il Mattino” in data 11/05/2011 pag.44 dal titolo “<> ai candidati, valzer in caserma”,:
    “Sono sconcertato dalle notizie apprese a mezzo stampa questa mattina, notizie di cui ho avuto conoscenza solo attraverso la carta stampata. Infatti il giornalista che ha firmato il pezzo non mi ha contattato per sentire la mia posizione, ma ha pensato “bene” senza contattarmi di pubblicare anche il nome del sottoscritto. Questo modo di fare è finalizzato solo a screditare, diffamare ed ingiuriare la mia persona di fronte a fatti infondati e falsi che mi vedrebbero coinvolto in prima persona. Ritengo di respingere fortemente tutte le accuse a me fatte, riservandomi di agire nelle sedi competenti per la tutela della mia immagine di avvocato stimato e ben voluto dall’intera Monte di Procida”.
    AGGIUNGO INFINE DI VALUTARE I FATTI, INVITANDO CHIUNQUE POSSA AVERE ANCHE SOLO IL MINIMO DUBBIO A CONTATTARE DIRETTAMENTE IL SIG. SCAMARDELLA CON IL QUALE DA QUASI 20 ANNI HO UNA RELAZIONE DI AMICIZIA.

    Tanto vi dovevo
    Avv. Salvatore Capuano

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 14:07
    Permalink

    Peppe Iovino
    fin troppo e se non si sveglia la maggioranza dei nostri concittadini questi ci sommergeranno ma noi siamo sempore più duriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 14:08
    Permalink

    Il giornalista ha contattato il candidato sindaco-….ma lo stesso, presente al suo studio al momento del fattaccio, ha pensato bene di restare in silenzio…meno male che esiste ancora qualche voce libera in questa maledetto paese

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 14:35
    Permalink

    neanche Craxi credeva ……
    neanche Berlusconi credeva…

    la storia si ripete.

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 14:56
    Permalink

    Salvatore Capuano conferma anche di aver avuto nell'ultimo anno incarichi da Iannuzzi per 4036 euro (l'ultimo di 1800 euro con delibera di giunta numero 16 del 3/02/2011, quando già si sapeva che era candidato)? Sono tutti atti che stanno li'.
    Siamo sicuri che non sia anche questo un modo per compensare le candidature?
    "Tanto ci dovresti", avv. Capuano!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:15
    Permalink

    Che vergogna!
    Mi colpisce soprattutto il fatto che un giovane, peraltro, come si autodefinisce, stimato professionista, irrompa nella scena politica come peggio non si poteva fare!
    Questo sarebbe il Monte migliore…se seeeeeee…

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:44
    Permalink

    Désirée D'Accico
    Il lupo perde il pelo ma non il vizio…

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:45
    Permalink

    Domenico Colandrea
    Mi ricorda una canzone che fà: "senza parole"!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:45
    Permalink

    Puntuale su MdP.com è arrivata la smentita di Iannuzzi…
    Ma come fa quel sito a essere così solerte quando c'è da dare un comunicato di Iannuzzi… e pensare che la notizia del comizio-bomba era stata censurata fino all'ultimo.
    Due pesi e due misure????????????????????

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:45
    Permalink

    Lucia Scotto Di Perta
    VOGLIAMO CHIAREZZA

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:46
    Permalink

    Gabriella Romano
    niente di nuovo…

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 16:08
    Permalink

    Peppe Cantarelli
    Ormai è una piaga…Non c'è più dignità nemmeno in politica…Che vergogna!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 16:25
    Permalink

    Giovanna Dato
    Qualcosa si muove…

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 16:30
    Permalink

    Devo dire che questo avvocato giobbino (come si evince spostando il mouse sulla sua foto) è in perfetto stile PDL: foto e dichiarazione in perfetta copia berlusconiana! Complimenti! Povera Monte di Procida….

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 17:33
    Permalink

    Un vecchio candidato promette soldi in cambio del voto ed uno nuovo chiama il candidato capolista per impedire ad un giovane cittadino di presentarsi in una lista avversa! Sarà pure un Monte migliore…ma tra i due (tre) è veramente difficile chi invece sia stato il PEGGIORE!!!!
    VERGOGNA A 360 GRADI!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 17:40
    Permalink

    Salvio Scotto
    la politica locale è cosi ragazzi … ve lo dice uno che ha voluto fare un'esperienza del genere un po di anni fa. Una certa persona tuttora sul panorama politico montese (tra l'altro lui proprio non montese) mi propose un lavoro ma ebbe il coraggio di dirmi x vie traverse … (xchè poi la meschinità non si dichiara mai pubblicamente) che perchè ero a suo tempo nella lista di Vincenzino nn se ne poteva far nulla. E con questo vi ho detto tutto … Finchè la politica locale va avanti a numeri e non ha ideologie basate sul concreto… il nostro paese continuerà a restare nella melma.

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 17:48
    Permalink

    Giovanni Scotto Di Santolo
    ‎…..si sente dire in giro????….NOOOOO….tutto nero su bianco!……quindi valutate i programmi e le persone prima di usare la vostra arma + grande…..il VOTO!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 17:50
    Permalink

    E' vero che Iannuzzi rischia l'arresto?
    E se è così, perché questo silenzio da parte di Leonardo Coppola?
    E' anormale che il "peso" di questa operazione sia tutto sulle spalle di Michele Petrone.

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 17:59
    Permalink

    e ci vorrebbe n'ohmm CAPAc…………..

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:13
    Permalink

    Gennaro Mattera
    GIOSI ,STIAMO SCOPRENDO L' ACQUA …..CALDA !!!!!!!!VOGLIAMO DISTRUGGERE IL SISTEMA?FACCIAMO LA GUERRA COME IN LIBIA

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:39
    Permalink

    Dario Chiocca
    Il cancro del voto di scambio non ha confini nel napoletano. A rischio è il futuro del territorio e il presente della democrazia.

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:40
    Permalink

    Anna De Gregorio
    e che sarà mai

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:40
    Permalink

    Francesco Colletta
    benissimo! cosi voglio questi carabinieri attivi !!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:41
    Permalink

    Roberto Della Ragione
    SIA FATTA PIENA LUCE !!!!!!! VOGLIAMO LEGALITA' & TRASPARENZA !!!!!!!! La Giustizia è come il SOLE. Una Società che ne è priva vive nell' OMBRA !!!!! Facciamo entrare il "SOLE della GIUSTIZIA" nel Cuore degli Uomini !!!!!
    Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei GIUSTI che se ne accorgono e stanno lì a guardare !!!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:42
    Permalink

    Ferdinando Storino
    PERCHE' IL MALE TRIONFI E' SUFFICIENTE CHE I BUONI RINUNCINO ALL'AZIONE (Burke)

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 20:44
    Permalink

    Ross Coppola
    Ed è questo il tipo di politica che odio! la politica dei più ricchi, dei più potenti e dei più furbi che cercano di affabulare e manipolare il prossimo in ogni modo possibile. Il "vecchio modo di fare politica" consiste esattamente in questo. Ma come ci si può mai fidare di questa gente?! Preferisco mille volte uno giovane e insperto ma che ci mette il cuore a qualche vecchio volpone pieno di sè!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 21:39
    Permalink

    Nestore Antonio Sabatano
    la cosa sconcertante e che l'altra lista, e mi riferisco a Svolta Popolare non abbia mosso una mano per aderire a queste affermazioni della lista Petrone……..mi domando perchè

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 21:49
    Permalink

    E pensare che c' è una parte del pd montese che sostiene questa gente solo per una barbara vendetta personale!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 22:03
    Permalink

    Ciro E Antonietta Russo
    Non ci sono parole……ma conoscendo le persone non mi meraviglio piu di tanto,visto che si è sempre saputo di questi atteggiamenti!!!!!! La cosa triste è che la gente vota ancora queste persone losche,che hanno sempre fatto azioni sottobanco,poco chiare……..Vergognatevi!!!!!!

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 23:33
    Permalink

    Nestore Antonio Sabatano
    Penso che a tutto questo scandalo anche la lista Svolta Popolare doveva intervenire e chiedere chiarezza………

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 23:34
    Permalink

    Giuseppe Pugliese
    A chi dobbiamo cheidere chiarezza,non c'e' già chi indaga? Io credo che abbiamo gli argomenti per vincere la campagna elettorale anche senza sciacallare su questi eventi . A me nell''ostruzionismo depracabile ,moralmente e politicamente che pure abbiamo ricevuto durante la costituzione della nostra lista non è capitato di scorgere nulla di penalmente rilevante altrimenti avrei sicuramente denunciato tutto.

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 23:35
    Permalink

    Lubrano Lobianco Nicola
    Fare chiarezza non vuol dire fare sciacallaggio ….. poi chiedi ai ragazzi che attaccano i vostri manifesti … vedrai che hanno qualcosa da dirti a riguardo.

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 23:35
    Permalink

    Giuseppe Pugliese
    Daccordo alla riunione di domani cercherò di indagare,io personalmente non faccio affigere manifesti ma cheiderò a chi lo fà per la lista.

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 04:52
    Permalink

    ahahahahahahah…….MA KE BELLA SCOPERTA…..ahahahah da quando mi ricordo io ,è ANDATA SEMPRE COSì!!!!!!!!!!!!!non vi scandalizzate,basta guardare i personaggi del PDL X RENDERSI CONTO…..BERLUSCONI,CESARO,POMICINO,ecc.ecc……!se Svolta Popolare cerca di fare chiarezza su quanto accaduto,qualcuno dirà sicuramente ke lo fa x screditare "l'altro",x poter accaparrarsi i voti.La chiarezza la deve fare la magistratura,non Leonardo Coppola!ILARIA RUSSO

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 06:20
    Permalink

    In questo vergognoso regolamento di conti tra ex "compari" la cosa più disgustosa è leggere attacchi alla lista di Svolta Popolare per delle non meglio precisate "mancanze".

    Lucci Luca.

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 06:37
    Permalink

    non tutti nella capitale

    sbocciano i fiori del male

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 11:33
    Permalink

    Svolta Popolare in questa vicenda nulla può…potrebbe invece attaccare e non difendersi! La percezione, girando per il paese, è quella che la squadra del Sindaco vada all'arrembaggio attaccando i nemici e cercando consensi o consolidando quelli già avuti (vedi manifesti, caseggiato capillare incondizionato) mentre i nemici, nella fattispecie Svolta, subisca passiva!
    Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
    Abbiamo visto cosa son capaci di fare (alludo al caso in questione)…mi sembra un buon motivo, anche in virtù dell'imminente chiusura di campagna elettorale, per spendersi di più nel tentativo di mandare a casa questi personaggi!!!!

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 15:44
    Permalink

    Tempestiva, su MdP.com, che non aspettava altro, è arrivata la smentita di Domenico Scamardella, che usa le stesse espressioni di Capuano: "lo conosco da venti anni, ecc.". E' evidente che questo comunicato gli sia stato preparato a tavolino dallo stesso Capuano. Adesso, se è vero che Scamardella ha confermato le accuse davanti ai carabinieri e mo' le ritratta, si merita un bell'arresto per favoreggiamento. Se invece non ha mai fatto quelle accuse allora qualcuno ci ha presi in giro per tutto questo tempo ..

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 18:25
    Permalink

    Lo stimato avvocato GIOBBINO , è paragonabile a "giggin a purpett" per come parla. Quindi rendetevi conto a che livelli siamo.

    La provinciale e chiusa monte di procida, tale rimarrà, d'altronde i video postati da paco-smart di Iannunzzi in barca con qualche vigile urbano e amico di merende (video della serie siamo senza scuorn' )imperversano naturalmente come i bunga bunga ormai sono al ordine del giorno nel PDL come l'acqua che scorre nei rubinetti.

    VINCERA IANNUZZI con le sue minacce, il suo clientelarismo, e la sua forte ignoranza.

    Risposta
  • 12 Maggio 2011 in 18:41
    Permalink

    Un video ( postato su youtube ) del Sig. Scamardella ci dice che non ha subito alcuna pressione ne dall'avv. Capuano ne da altre persone.

    A questo punto deve chiarire il Sig. Illiano le sue accuse fatte pubblicamente. Costi quel che costi anche se corre il rischio di infrangere il segreto istruttorio.

    Sa come si dice passato il santo passata la festa.

    Risposta
  • 19 Agosto 2011 in 08:36
    Permalink

    Mi meraviglio che vi scandalizzate dove tutto questo e sempre avvenuto, e non solo in cambio di soldi ma addirittura in cambio di acquisti di elettrodomwstici, per una mangiata in un ristorante e per altre cose, a cappella dove vivo la maggior parte di voti sono stati tutti comprati in cambio di cio che vi ho detto, ovviamente chi ha il coraggio di ammetterlo, ma se indacate su le ultime due elezioni vedrete che il sindaco attuale ha vinto grazie ai voti dei cappellesi dove purtroppo ce molta disoccupazione e poverta ed facile per comprare i voti, e tanti miei paesani anche per la loro ignoranza e fabbisogno conviene dare il voto a chi gli promette il voto anche perche gia sanno che per cappella chi sale sale al potere rimarra sempre una striscia di gaza come i palestinesi abbansonati e dimenticati.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.