Vigili Urbani, Scoppia la Polemica sulle Assunzioni: Il Grande Bluff della “Mobilità”

image Partito il bando (anzi i concorsi incrociati), scoppia la polemica circa la reale valenza e portata occupazionale che lo stesso potrà avere per la città di Bacoli.

Sono giorni di dibattiti e scontri verbali infuocati quelli vissuti nei pressi e negli interni delle segrete stanze del Municipio di via Lungolago.

Difatti, in relazione alla prossima assunzione di n.4 vigili urbani, risulta essere indicativo porre l’attenzione, oltre che sul bando già riproposto sul nostro blog (Clicca Qui), anche sulla grossa mole di documenti, regolamenti e bandi precedentemente caricati sul sito web del Comune di Bacoli.

Atti ufficiali dai quali è possibile desumere tutte le criticità e perplessità manifestate da diversi gruppi di cittadini, capannelli di “aspiranti vigili” e associazioni, in seguito alle quali si ritiene opportuno e doveroso rendere pubblica una nota di dissenso sottoscritta e protocollata nei giorni scorsi, dal rappresentante sindacale Alan Sanfratello.

Redazione Freebacoli

 

Al Sindaco
All’Assessore al Personale
Al Presidente della Delegazione Trattante

Oggetto: Fabbisogno triennale Polizia Municipale

Il sottoscritto Alan Sanfratello, rappresentante sindacale dei lavoratori, con riferimento alla riunione della scorsa settimana avente medesimo oggetto, comunica il proprio parere contrario all’attivazione della mobilità tra Comuni per risolvere la cronica carenza de personale del Servizio di Polizia Municipale. Ciò per due motivi:

  • In primo luogo perché la risposta dell’Amministrazione Comunale è inadeguata alle esigenze effettive del Servizio che necessiterebbe, come sottolineato dal Dirigente stesso, di un numero ben più consistenti di addetti per poter soddisfare le esigenze del nostro paese
  • Poi perché la procedura che l’Amministrazione Comunale intende adottare penalizza fortemente chi nel nostro paese è alla ricerca disperata di lavoro.

Non si capisce quale beneficio può produrre un’operazione del genere, né perché i benefici occupazionali debbano essere a vantaggio di altri Enti. Altrimenti si creerebbe una filiera istituzionale perversa, dalla quale i bacolesi avrebbero solo da perdere. L’unico vantaggio ipotizzabile con questa soluzione sarà quindi esclusivamente per i beneficiati dell’operazione. Con queste premesse il sottoscritto, anche a nome della propria organizzazione sindacale, comunica di non voler sottoscrivere un accordo a sindacale che penalizza non solo i dipendenti del Servizio Polizia Municipale, non solo tutti i dipendenti dell’Ente per l’aggravio dei costi relativi al personale, ma anche tutti i cittadini di Bacoli.

Alan Sanfratello

Per Comprenderne di più:

Un pensiero riguardo “Vigili Urbani, Scoppia la Polemica sulle Assunzioni: Il Grande Bluff della “Mobilità”

  • 22 Ottobre 2010 in 13:56
    Permalink

    xckè volete mischiare i vostri interessi sindacali con quelli dei cittadini!
    è vero ke ci vorrebbero più vigili, ma è pur sempre un passo avanti!
    e poi quante cose ci vorrebbero da noi???

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.