Degrado in via Campi Elisi: il Comune di Bacoli interdice la Villetta

Sarà completamente interdetta ai cittadini lavilletta di via Campi Elisi: si provvederà a breve all’acquisto di cancelliutili per delimitare l’area. 
E’ stato effettuato nella scorsa settimana, dietrosegnalazioni di numerosi residenti del posto e della Redazione di Freebacoli il sopralluogo tecnico presso lospiazzale pubblico sito alle spalle del Comando Vigili Urbani ed a pochi passi dallanota Piscina Mirabilis grazie al quale si è riscontrato il degrado presente datempo in zona ed i potenziali fattori di pericolo giacenti tra panchineabbandonate ed aiuole ricoperte da erbacce. 
“Già da diversi giorni ci stiamoattivando per risolvere le criticità relative ai giardinetti pubblici – haasserito ieri mattina il vicesindaco MicheleMassa, assessore con delega, tra le altre cose, anche al Verde Attrezzatoed alla Normalità – in primis cercheremo di riaprire il prima possibile lospiazzale sito in via Campi Elisi ed in cui, a causa di atti vandalici eteppistici, sono stati quasi del tutto distrutte le giostre poste in locosoltanto poco tempo fa attraverso un finanziamento provinciale. 
La riaperturasarà garantita grazie all’aiuto di numerose associazioni che, in modovolontario, potranno prendersi cura dell’area. Inoltre ho già contatto gli entipreposti per rimuovere immediatamente il materiale di risulta giacente dadiversi mesi all’interno della villa comunale del centro di Bacoli. Località incui ho chiesto anche che vengano posti dei nuovi cestini poiché in quasi tuttala zona o non ve ne sono o, peggio ancora, quelli che c’erano sono statisradicati e

gettati nel limitrofo lago Miseno. Per i lavori nell’area stiamospingendo la ditta a recarsi quanto prima sul posto.”
Inoltre in prossimità della stessa villetta di via Campi Elisi sono stati rinvenuti alcuni pali della segnaletica urbanistica gettati sul posto da vandali e lasciati pericolosamente in zona per più di un mese prima che, in seguito a segnalazioni effettuate presso il comando dei Vigili Urbani ed il X settore fossero definitivamente rimossi. 
“Abbiamo inviato sul posto un responsabile dell’Ufficio Tecnico – ha asserito infine la scorsa settimana lo stesso Michele Balsamo – che ha effettuato un sopralluogo presso la villetta, individuando numerose situazioni di pericolo. Per tale motivo a breve sistemeremo in zona un ulteriore cancello in modo tale da interdire definitavamente la zona. Intanto stiamo pensando che quest’area possa essere in futuro gestita da una o più associazioni” 
Josi Gerardo Della Ragione
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

2 pensieri riguardo “Degrado in via Campi Elisi: il Comune di Bacoli interdice la Villetta

  • 12 Luglio 2010 in 08:53
    Permalink

    wa 50 metri con un cestino della spazzatura sulle spalle e dopo essere identificato nel lago miseno,come fate a identificarli sono particolari quelli della villetta di via campi elisi?hanno o meglio avevano un segno di riconoscimento?meglio dire che sono stati distrutti e gettati a terra perchè percorrere 50 metri con un cestino mi sembra strano

    Risposta
  • 12 Luglio 2010 in 09:18
    Permalink

    Salve,
    i cestini a cui si riferisce Massa sono quelli della villa comunale di Bacoli (la centrale)

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.